Pasta con pesce spada
Pasta con pesce spada, un primo piatto dal sapore del Mediterraneo, una pietanza irresistibile sin dalla prima forchettata, che si fonda proprio sui caratteri semplici ed elementari di ogni ingrediente partendo dalla carne tenera e delicata, dal pomodorino fresco che crea un sughetto succoso e dal sapore deciso per poi finire con le olive taggiasche, la nota mancante. La pasta con pesce spada è la ricetta perfetta per chi non ama cucinare, non ama trascorrere molto tempo dietro ai fornelli, insomma per tutti coloro che non hanno tempo e passione per la cucina. Eppure capita a tutti almeno una volta nella vita di avere degli ospiti a cena o a pranzo e non avere idea di cosa proporre. Questo è un piatto più che appetitoso che può risolvere qualsiasi questione. Un consiglio: servire accompagnato con del vino bianco fresco che esalta il sapore della ricetta.

Ingredienti
  • Linguine 320 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olive taggiasche 70 g
  • Pesce spada 300 g
  • Pomodorini ciliegino 250 g
  • Olio extravergine d’oliva 40 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
Preparazione

Per preparare la pasta con pesce spada si inizia dai pomodorini, che vanno lavati e poi tagliati in 4 parti, si mettono da parte e si passa alla preparazione del trancio di pesce spada. 

Si prende il trancio, si elimina la pelle con un coltello e si divide in due metà qualora dovesse essere eccessivamente spesso. Poi si taglia a strisce ed infine a cubetti di 1 cm ciascuno. 

Prendere una pentola, metterla sul fuoco, aggiungere del sale e portare a bollore, nel frattempo dentro un tegame versare dell’olio di oliva e aggiungere uno spicchio d’aglio, toglierlo una volta dorato e unire i pomodori, il sale, il pepe e fare soffriggere per circa 2 minuti. 

Aggiungere un mestolo di acqua e le olive già private del nocciolo, qualora si dovesse asciugare, aggiungere un altro pochino di acqua di cottura e continuare a fare cuocere per altri 2 minuti. 

Mettere gli spaghetti nell’acqua che deve ormai avere raggiunto il bollore e fare cuocere, nel frattempo versare nel tegame il pesce spada e fare cuocere per altri 5 minuti. 

Scolare la pasta al dente direttamente nel sugo, farla saltare insieme al condimento e servire calda calda.

Consigli E Conservazione

La pasta con pesce spada deve essere conservata subito, qualora dovesse avanzare conservarla dentro un contenitore a chiusura ermetica in frigo per massimo un giorno, poi scaldarla prima di servire.

Il sugo può essere congelato solo in caso di uso di ingredienti freschi. Coloro che amano il sapore deciso, aggiungere il peperoncino fresco tritato, oppure le erbe aromatiche, sono perfette le foglioline di timo o il prezzemolo fresco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here