Patatine chips
Patatine chips, inutile dirlo, è il contorno che chiunque spera di trovare di fianco ad un secondo di qualunque genere. Insomma è anche il contorno che si sceglie di portare in tavola anche quando si hanno ospiti di qualunque tipo perchè in genere chiunque è felice di mangiare un contorno del genere. Per prepararle ci vogliono pochissimi minuti, pochi ingredienti che si possono benissimo immaginare, le patate, l’olio per la frittura ed ovviamente il sale. Inutile dire che chi vuole può mettere sopra le salse per dare quel gusto e sapore in più Ovviamente la parte più importante sarà la cottura, vanno fritte in olio bollente e lasciate dentro finchè non saranno diventate dorate. Il consiglio è evitare di farle cuocere troppo o comunque farle cuocere a fiamma vivace, devono cuocere infatti a fiamma lenta e per un pò di tempo per risultare morbide dentro, croccanti fuori ma allo stesso tempo ben cotte e quindi risultare irresistibili

Ingredienti

  • 1000 grammi patate
  • q.b. olio di arachidi
  • q.b. sale
Preparazione 

Le patatine chips classiche vanno semplicemente sbucciate, poi lavate per togliere la terra ed eventuale sporcizia. Successivamente lavarle e tagliarle a fettine sottili, sciacquarle ancora una volta e poi asciugarle.

Intanto fare scaldare abbondante olio di semi, immergere quindi le patatine, purchè siano poche per volta. Fare friggere dentro l’olio per un massimo di 5 minuti, sgocciolare una volta cotte sulla carta assorbente perchè ovviamente faranno meno male e saranno molto più buone.

Poi alzare la fiamma, riprenderle e immergerle nuovamente una seconda volta, questa volta dovranno stare dentro per altri 2 minuti. Quando saranno ben cotte tirarle via dal fuoco e metterle definitivamente sulla carta assorbente. Servirle possibilmente calde perchè siano buone e croccanti, morbide dentro ma ben cotte, al 100%.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here