Soufflè di zucchine e brie
Soufflè di zucchine e brie può essere offerto sia come antipasto che come secondo piatto qualora le monoporzioni dovessero essere più abbondanti. Al questo piatto si affiancano le verdure o le patate, nel caso in cui dovesse essere scelto come secondo piatto con contorno. Si tratta di una ricetta versatile, possono essere applicate diverse modifiche, la certezza è che il risultato finale sarà sempre strepitoso. Non è necessario essere dei maghi in cucina, qualsiasi persona dalla più esperta alla meno esperta sarà in grado di creare  fantastici piatti che attirano l’attenzione anche dei più piccoli e soddisfano anche il palato più difficile e sofisticato. Ecco tutti gli ingredienti che serviranno per preparare il soufflè di zucchine e brie.

Ingredienti 
  • 300 g di zucchine
  • 250 g di Brie Président
  • 80 g di formaggio grattugiato
  • 180 g di panna fresca
  • 2 uova
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di fecola di patate
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b

Preparazione

Per preparare il soufflè di zucchine e brie secondo questa ricetta deliziosa, sfiziosa e delicata prendere le zucchine, lavarle ed asciugarle ed infine tagliarle a julienne. Prendere una padella, versare al suo interno due cucchiai di olio ed uno spicchio d’aglio che dovrà essere cotto e poi eliminato.

Una volta tolto l’aglio passare alle uova. Queste devono essere rotte e separate i tuorli e gli albumi. Quando le zucchine saranno dorate aggiungere solamente i tuorli dell’uovo ed 80 g di panna, il formaggio grattugiato, un po’ di sale in base al proprio gusto e amalgamare tutto bene.

Prendere gli albumi, aggiungerli al resto dell’impasto dopo averli montati a neve facendo attenzione a girare nel modo corretto dall’alto verso il basso per evitare che l’impasto si sgonfi.

Prendere gli stampi, imburrarli e riempirli con il composto, cuocere dentro il forno per 20 minuti a 180°. Prendere il Brie e togliere la crosta, mettere dentro un pentolino con un cucchiaio di fecola di patate e girare bene. Fare sciogliere il composto a fuoco lento, aggiungere la panna rimasta e quando avrà la giusta densità toglierla dal fuoco.

Come ultima cosa aggiungere un pizzico di noce moscata. Versare sopra le monoporzioni la fonduta che è stata precedentemente preparata, il piatto è pronto per essere servito in tavola.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here