Capù
Capù, un’antica ricetta contadina dai sapori intramontabili, involtini di verza farciti con carne macinata e cotti in un delizioso sughetto di pomodoro, la ricetta antica prevede l’uso di un ripieno di magro ma la ricetta preferita oggi prevede la farcitura di carne di maiale e un mix di ingredienti sicuramente non leggerissimi ma ricchi di gusto. Oggi ai capù è dedicata una vera e propria sagra. La preparazione non richiede chissà che tempo e non è necessario essere dei cuochi o amare la cucina, gli ingredienti indispensabili sono pochi e questo è importante perchè si possono preparare in qualunque occasione anche all’ultimo minuto.

Ingredienti per 6 involtini
  • Carne di suino macinata 400 g
  • Verza 6 foglie
  • Polpa di pomodoro 400 g
  • Pancetta dolce 100 g
  • Pangrattato 50 g
  • Parmigiano reggiano da grattugiare 30 g
  • Cipolle ramate 1
  • Uova 1
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
Preparazione

Per realizzare i capù lavare e tritare il prezzemolo, poi versare dentro una ciotola la carne trita, l’uovo, il formaggio grattugiato, il pangrattato, il sale, il pepe ed infine il prezzemolo tritato. 

Mescolare con una forchetta l’impasto, sfogliare la verza e scegliere le foglie più grandi e integre, sbollentarle per un 5 minuti, scolare e asciugare con un panno. 

Incidere al centro la foglia, prendere una pallina di impasto da 90grammi, e mettere un lato della foglia di verza. Avvolgere prima un lembo e poi un altro chiudendo quindi ad involtino. Avvolgere i bocconcini con lo spago da cucina e passare alla preparazione del sugo. 

Prendere la cipolla, mondare e affettare sottilmente, scaldare l’olio dentro un tegame, aggiungere la cipolla e fare rosolare per 5 minuti mantenendo la fiamma lenta ed infine unire la pancetta. 

Fare cuocere tutto insieme per ancora un paio di minuti e poi aggiungere la polpa di pomodoro, il sale e gli involtini per ultimi che dovranno cuocere per circa 40 minuti coperti. 

A metà cottura girare gli involtini con un cucchiaio e servire da caldi per godere di tutta la loro bontà. 

Consigli E Conservazione

I capù si conservano in frigorifero per 1 giorno al massimo ovviamente dentro un contenitore a chiusura ermetica. Evitare di lasciare in frigo per più di un giorno perchè dopo non saranno più buoni e gustosi come lo sono normalmente. 

Se sono stati utilizzati ingredienti freschi possono anche essere congelati, mentre in caso contrario è meglio evitare. La ricetta ha tantissime varianti, si possono preparare con il cotechino cotto, con la carne di manzo, con la versa così come anche con le biete. Il procedimento è uguale per qualunque tipo di ingrediente aggiunto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here