risotto degli innamorati
Risotto degli innamorati, il nome suggerisce un primo piatto adatto solo a chi è innamorato o solo nelle occasioni come il San Valentino, eppure siamo certi possa andare bene anche a chi non ha una dolce metà e per una cena o un pranzo che non hanno a che fare con la festa degli innamorati. La preparazione del risotto è abbastanza semplice perfetta per chi non ama trascorrere troppo tempo davanti ai fornelli o non riesce a cucinare, infatti ci vogliono pochissimi ingredienti per preparare questa bontà e pochi minuti. Per quanto riguarda gli ingredienti sono tutti sfiziosi e legati gli uni con gli altri non possono che dare un risultato al massimo del potenziale. Inoltre un consiglio per chi ama il peperoncino può essere dare una spolverata di peperoncino rosso ovviamente senza esagerare perchè il piccante sta su tutto sempre nei limiti.

Ingredienti 
  • Riso Carnaroli 160 g
  • Brodo di pesce 0,5 l
  • Cipolle ½
  • Peperoncino in polvere q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Sale fino q.b.
  • Burro 10 g
PER IL SUGO AI GAMBERETTI
  • Burro una noce
  • Panna fresca liquida 100 ml
  • Cipolle ½
  • Timo 2 rametti
  • Gamberi (puliti) 300 g
  • Sale fino q.b.
  • Cognac 40 ml
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Passata di pomodoro 4 cucchiai
Preparazione

Per preparare il risotto degli innamorati iniziare riscaldando l’olio ed il burro, poi fare imbiondire la cipolla insieme al timo e aggiungere i gamberetti sgusciati. Fare rosolare per qualche minuto e una volta giunto a metà cottura aggiungere il cognac, fare evaporare e aggiustare di sale mescolando ancora.

Aggiungere il pomodoro, la panna, mescolare e quando si sarà creato il sughetto rosato spegnere il fuoco. Mettere da parte il sugo ai gamberetti e passare alla preparazione del risotto. In una casseruola mettere il resto di burro, olio e cipolla, fare imbiondire e aggiungere il riso che dovrà solamente tostare quindi fare attenzione che non bruci. 

Bagnarlo con il vino bianco, fare sfumare e aggiungere il brodo di pesce, poco prima di terminare la cottura aggiungere il peperoncino, i gamberetti e portare a termine la cottura.  Aggiungere qualche foglia di timo fresco, aggiustare di sale, mescolare e servire. 

Il piatto è pronto, un primo sfizioso, raffinato, ideale per qualunque tipo di occasione, in particolare nel caso di San Valentino potrebbe essere un’idea dare al risottino la forma di un cuore oppure decorarlo in modo particolare con il peperoncino o qualche spezia. 


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here