mezze penne al limone
Mezze penne al limone, una ricetta molto semplice per accontentare anche il palato più difficile. Si preparano in pochissimo tempo ma la cosa più importante è che non bisogna essere necessariamente degli chef oppure bravissimi in cucina per ottenere un piatto tanto buono. Potrebbe essere un primo piatto top da offrire agli ospiti in visita o semplicemente da preparare per un pranzo o una cena in famiglia. Inoltre non servono molti ingredienti, sono facilmente reperibili dato che si trovano un po’ ovunque o spesso si trovano direttamente in casa. Basterà cuocere la pasta ed unire gli ingredienti ed il gioco è fatto. Siamo certi che in questo modo si riuscirà a conquistare anche il palato dei più piccoli che in genere sono più schizzinosi e non mangiano tutto.

Ingredienti
  • 350 g mezze penne
  • 50 g burro
  • 6 filetti di acciuga
  • 2 cucchiaini di senape
  • un limone
  • un cucchiaio di capperi dissalati
  • sale
  • pepe
Preparazione

Per preparare le mezze penne al limone, basta cuocere la pasta dentro una pentola colma di acqua bollente che dovrà essere precedentemente salata. Mentre la pasta sta cuocendo si pensa alla preparazione del condimento.

Quindi si prende una ciotola e si versano al suo interno i vari ingredienti, stiamo parlando del burro, della buccia di mezzo limone, delle quattro acciughe fatta a pezzettini (ricordare di lasciarne qualcuna da parte) e un pochino di pepe ovviamente in base al gusto.

Quando la pasta sarà sarà cotta scolarla e versarla dentro la ciotola. Quindi mescolare tutto insieme. Iniziare a preparare i piatti e unire le acciughe che sono rimaste dal condimento, versandole sopra ogni piatto.

Aggiungere poi anche i pezzettini della polpa di limone ed i capperi. Il piatto così è già pronto ma può essere guarnito a proprio gusto aggiungendo qualsiasi altro ingrediente. Per esempio secondo questa ricetta è perfetto un po’ di peperoncino ma bisogna fare molta attenzione soprattutto se si hanno come ospiti a cena o a pranzo, persone particolari dal palato difficile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here