Brownies senza lattosio
Brownies senza lattosio, dolci dalla tipica forma quadrata che si consumavano solamente in Nord America e in Gran Bretagna ma oggi conosciuti e amati praticamente in tutto il mondo. Sono facilissimi da preparare a casa, ci sono diverse varianti della solita ricetta, in quella classica si trova il cioccolato oppure il cacao, ma è molto frequente trovare le noci pecan o le noccioline. A volte sono anche ricoperti da una ganache di cioccolato con l’aggiunta di nocciole e noci di macadamia. Nella ricetta che segue i brownies senza lattosio sono ricoperti di cioccolato e decorati con la panna ed il cacao, perfetti da servire a merenda oppure a colazione, ottimi per accompagnare il latte così come anche il caffè. 

PER I BROWNIES
• 250 g di cioccolato fondente
• 250 g di burro senza lattosio
• 250 g di zucchero di canna
• 150 g di farina 00
• 4 uova grandi
• ½ bacca di vaniglia
• 1 pizzico di sale
• 1 tazzina di caffè espresso
PER LA CREMA
• 250 ml di panna fresca senza lattosio
• 125 ml di yogurt senza lattosio al caffè
INOLTRE
• cacao amaro per spolverizzare

Preparazione

Fondere il burro a bagnomaria con metà cioccolato tritato grossolanamente, mescolare finchè non saranno sciolti e ben amalgamati, quindi togliere dal fuoco e fare intiepidire.

In una boule lavorate dentro lo sbattitore uova e zucchero ottenendo un bel composto spumoso e gonfio, molto chiaro, aggiungere un pizzico di sale, il cioccolato fuso precedentemente, i semi di vaniglia e mescolare con una frusta.

Adesso unire la farina setacciata ed il cioccolato tritato restante, girare e versare il composto dentro una teglia quadrata di 23 x 23 cm imburrata e infarinata livellando bene per uniformare la superficie.

Mettere in forno e fare cuocere a 180° per circa 25-30 minuti, ovviamente è importante controllare la cattura ogni 5 minuti per evitare che si brucino perchè l’orario deve essere soltanto di riferimento, ogni forno è diverso dall’altro quindi sbagliare i tempi è facile ed inevitabile. A questo punto lasciare raffreddare e pensare a montare la panna dentro una ciotola con le fruste elettriche, incorporare quindi lo yogurt con una spatola compiendo movimenti delicati dal basso verso l’alto.

Quando l’impasto sarà cotto tagliare i quadrotti e spennellaeli con il caffè, poi utilizzando un sac à poche, fare dei ciuffetti con la panna allo yogurt e coprire metà della superficie di ogni quadrotto. Spolverizzare per ultimo con il cacao amaro i brownies al caffé e sistemare dentro il frigorifero in modo da servirli freddi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here