Sorbetto al melone
Sorbetto al melone, un dolce estremamente fresco e adatto all’estate, si prepara in pochissimi minuti essendo semplicissimo e molto veloce. Una variante del classico dessert al limone e tra l’altro originario dell’antica Roma. Può essere una ricetta salvavita per tutte le occasioni in cui ci si ritrova con degli ospiti inattesi in casa e non si sa proprio cosa offrire. In pochissimi minuti è pronto, bisogna soltanto tenere gli ospiti impegnati ed il gioco è fatto. Ovviamente se preparato delle ore prima può sicuramente rendere molto di più. 

Ingredienti 
  • 1 melone retato a polpa arancione
  • 1 limone
  • 2 cucchiai di miele

Preparazione

Per preparare il sorbetto al melone prendete il frutto, purchè sia maturo e tagliarlo in due metà, togliere i semi e svuotare quindi la polpa facendo attenzione a mantenere l’involucro intero.

Prendere le metà vuote del melone e farle gocciolare su della carta assorbente da cucina, non serviranno adesso ma successivamente, nella terza fase. 

Quindi tagliare la polpa a pezzetti e metterla dentro un recipiente con il miele ed il succo del limone, frullare tutto quanto insieme. Qualora il composto dovesse risultare essere troppo denso aggiungere dell’acqua ovviamente che non sia troppa altrimenti il risultato sarà pessimo. 

Mettere il composto nella gelatiera e lasciare mantecare il giusto tempo (quale sarà e come riconoscerlo? Bisognerà raggiungere la giusta consistenza del classico sorbetto). Quando sarà pronto prendere le due metà del melone svuotato, il guscio, riempirle con il sorbetto.

Adesso coprire il frutto con della pellicola alimentare e mettere in freezer per almeno un paio d’ore. Ovviamente qualora il freezer dovesse disporre del congelamento rapido, metterlo li così sarà pronto ancora prima. 

I consiglio adesso è: prima di servire il sorbetto al melone, prendere la metà del melone, tirarla fuori dal freezer almeno 5 minuti prima e tagliarla a fettine. In questo modo potrà essere servito come una fetta di melone normale.

Qualora non si dovesse essere in possesso della gelatiera, utilizzare semplicemente uno shaker o una bottiglia di plastica. Agitare il sorbetto al melone ogni ora circa, in questo modo si evita che si solidifichi. Dovrà raggiungere la giusta consistenza. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here