Muffin
Muffin allo yogurt, una ricetta facile e veloce che permetterà di ottenere una merenda o una colazione naturale, sicuramente migliore rispetto a quella fatta con le merendine già confezionate. Perfetta per coloro che hanno bambini in casa e che non vogliono tirarli sù con merendine acquistate al supermercato. E’ il dolce perfetto per accompagnare una cioccolata calda o un thè caldo in inverno così come anche un thè freddo in estate che sia al limone o alla pesca. Il muffin può essere di qualunque dimensione, si prepara con pochissimi ingredienti, in 15 minuti con un tempo di cottura di massimo un quarto d’ora.

Ingredienti
  • 75 g Farina di farro
  • 50 g Fecola di patate
  • 80 g Zucchero Di Canna
  • 9 g Lievito per dolci
  • 125 g Yogurt Bianco magro
  • 1 Limone scorza
  • 1 cucchiaio Miele
  • 1 Uovo bio
  • 40 g Olio Di Semi Di Girasole
Preparazione 

Per preparare i muffin allo yogurt lavare un limone e metterlo da parte. Poi dentro una ciotola mescolare insieme la farina, la fecola, lo zucchero ed il lievito. In un’altra ciotola mettere insieme yogurt, uovo, miele, olio, grattugiare la scorza del limone e metterla dentro.

Quindi unire tutti gli ingredienti e mescolare finché non si ottiene un impasto omogeneo. Se non si dovesse ottenere un buon risultato utilizzare le fruste, magari quelle elettriche. A questo punto prendere dei pirottini, mettere dentro l’impasto in giuste quantità ed infornare. 

Il forno deve essere già caldo, programmare a 180° per circa 15 minuti. Saranno buoni quando avranno raggiunto il giusto colorito, ovvero dorato. Una volta sfornati saranno buonissimi, pronti da degustare e da portare in tavola per la merenda dei propri figli.

Un consiglio: se si vogliono conservare i muffin per diversi giorni, metterli dentro un contenitore a chiusura ermetica e tenerli a temperatura ambiente, non in frigo perchè diventano subito duri. Per renderli ancora più buoni versare al centro della nutella e chiudere con dell’altro impasto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here