linguine al pesto di pistacchi e salmone
Le linguine al pesto di pistacchi e salmone sono il primo piatto ideale per chi ama i sapori semplici ma gustosi. Il salmone fresco saltato in padella,le linguine condite con pomodori secchi e crema di pistacchio, tutte note delicatissime che si armonizzano benissimo dando vita ad un’esplosione di gusto ricco ed intenso. E’ il primo piatto perfetto per una cena in compagnia di amici o perchè no in famiglia, si prepara molto in fretta e necessita di pochi ingredienti. Unica cosa alla quale fare molta attenzione: il salmone si presta benissimo a qualunque ricetta ma deve essere lucente, altrimenti potrebbe dare pessimi risultati. Può essere acquistato sia quello fresco che quello affumicato, in entrambi i casi sarà una ricetta da 10+.

Ingredienti 

  • 400 g di linguine
  • 300 g di filetto di salmone norvegese fresco senza pelle
  • 50 g di pistacchi
  • 70 g di pomodori secchi sott’olio scolati
  • ¼ di spicchio d’aglio
  • 50 g di basilico
  • olio extravergine di olive
  • sale
  • pepe
Preparazione

Per preparare le linguine al pesto di pistacchi e salmone come prima cosa bisognerà concentrarsi sul pesto, quindi prendere il mixer e mettere al suo interno i pomodori secchi, l’aglio ed il basilico. Aggiungere un pochino di olio a filo e iniziare a frullare il tutto, in questo modo verrà fuori una deliziosa cremina da gustare in qualunque altra ricetta, perfetta anche per un antipasto, per un tramezzino ecc.

Quindi preparare la pentola dove verrà lessata la pasta, aggiungere all’acqua un pò di sale e passare alla preparazione del salmone che richiede davvero pochissimi minuti ed infatti ci si può occupare di questo passaggio anche qualche attimo prima di scolare la pasta.

Prendere il salmone, tagliarlo a cubetti alti 2 cm di lato, farli rosolare velocemente dentro una padella antiaderente con dentro un pochino di olio (non eccessivo), aggiungere un pochino di sale e di pepe senza esagerare.

Scolare la pasta, è meglio se lasciata al dente e non eccessivamente cotta, lasciare un pochino di acqua di cottura che potrebbe essere utile una volta aggiunto il pesto.

Quindi versare la pasta dentro la padella con il pesto ed eventualmente un pochino di acqua per aggiustarne la consistenza. Trasferire il tutto dentro dei piatti da portata, unire il salmone e servire decorando magari con un ciuffetto di basilico a gusto.

Si può aggiungere una spolverata di formaggio di qualunque tipo in base al proprio gusto, sia in padella che sul piatto. Servire calda per godere a pieno di tutto il suo sapore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here