frittata
frittata
Frittata di patate e cipolle, un piatto goloso, facilissimo da realizzare, pochi ingredienti, tutti saporiti permetteranno di stupire Chi è a pranzo o a cena con noi. La preparazione non richiede troppo tempo o chissà quale tipo di impegno, basta avere qualche minuto da dedicare e mettere insieme i vari ingredienti per portare in tavola una frittata spettacolare e vedere gli ospiti felicissimi. 

Ingredienti 
  • 6 uova
  • 1 cipolla ramata
  • 500 g di patate
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di noce moscata
  • un pizzico di pepe nero
  • 200g di Galbanino Galbani
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione 

Per preparare la frittata di patate e cipolle iniziare dallo sbucciare le patate. Tagliarle quindi a fette che devono avere lo spessore di 1 centimetro circa. Mettere sul fuoco una casseruola piena di acqua salata e una volta raggiunta la versare dentro le patate. Lasciarle cuocere per 10 minuti.

Trascorsi i dieci minuti, scolarle e lasciarle raffreddare. Prendere poi una ciotola capiente dove bisognerà sbattere le uova insieme al formaggio precedentemente ridotto a piccoli pezzi. Lavorare tutto insieme, bene.

Una volta finito, unire al composto gli ultimi ingredienti ovvero la noce moscata, il sale, il pepe e le patate intiepidite. Passare quindi alla cottura che dovrà avvenire ovviamente in olio extravergine d’oliva precedentemente scaldato in padella. Fare soffriggere la cipolla tritata finemente, leggermente. 

Fare attenzione a non farla cuocere troppo altrimenti si brucerà. Quindi una volta appassita, dorata, versare dentro la padella anche il composto preparato. Fare cuocere per circa 15 minuti a fuoco medio coprendo con un coperchio.

Ogni tanto muovere la padella facendola ondeggiare, quando la frittata si sarà staccata da sola potrà essere girata dall’altro lato. Quindi rivoltare magari aiutandosi con un piatto. Una volta fatto, fare cuocere per altri 15 minuti anche dall’altro lato. Non usare il coperchio perchè altrimenti la frittata sarà piena di olio. Finita la cottura servire ancora calda. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here