Sugo di vongole
Sugo di vongole, che dire, è uno dei più buoni in assoluto che si prepara in pochi minuti. Non è necessario essere esperti in cucina, grandi cuochi e chef, basta il minimo impegno per ottenere un sugo da 100 e lode che permette di deliziare il palato di qualunque ospite a cena o a pranzo. Non è nemmeno pesante da digerire, ma nella sua semplicità condisce magicamente, tanto che qualcuno dei commensali potrebbe anche fare dei tentativi di scarpetta. Tutti gli ingredienti utili alla preparazione si trovano facilmente ovunque, sia che si tratti del pomodoro, che delle vongole, quindi armarsi di buona volontà, fare un pò di spesa e mettersi ai fornelli. Questo è ciò che si deve fare. 

Ingredienti 
  • Vongole 1 kg
  • Pomodori ciliegini 3
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Cipolla 1
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Saleq.b.
  • Prezzemolo q.b.
Preparazione 

Per preparare il sugo di vongole, pulire le vongole e farle cuocere in padella insieme agli ingredienti. La preparazione non è affatto elaborata, anzi in pochi minuti il sugo sarà pronto per essere servito in tavola. 

Quindi tenere le vongole in ammollo per circa due ore cambiando spesso l’acqua, questo passaggio servirà a ripulirle da tutte le impurità. Riprenderle dopo essere trascorso il tempo necessario e metterle in padella insieme a 3 cucchiai di olio. 

Tagliare a questo punto la cipolla, spezzettarla e farla soffriggere magari dentro un’altra padella insieme a dell’olio. Quando sarà dorata, aggiungere ad essa le vongole che saranno pronte per la cottura. Quindi versare dentro anche il prezzemolo, il peperoncino, un pizzico di sale e sfumate con del vino.

Finire la cottura finchè il vino non sarà totalmente sfumato e aggiungere il pomodoro tagliato a dadini che non necessita di chissà quale cottura. A questo punto terminare la cottura. Mettere a bollire l’acqua, versare dentro la pasta, una volta terminata la cottura versare la pasta dentro la padella con dentro il sugo per ottenere un primo piatto da leccarsi i baffi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here