salsa tzatziki
La salsa tzatziki preparata in casa è una delle salse più buone provenienti dalla Grecia. Molto particolare e davvero ottima per accompagnare qualunque piatto sia di carne, pesce e verdure, sia in estate che in inverno. Il suo sapore è fresco e deciso, si tratta di una salsa cremosa non difficile da preparare. Anche seguire la ricetta originale è abbastanza semplice, pure per coloro che non sono abituati a cucinare o che non amano stare dietro i fornelli. Ecco gli ingredienti utili per la sua preparazione. 

Ingredienti

  • 2 vasetti da 125 gr di yogurt greco (si trova in tutti i supermercati)
  • Un cetriolo piccolo
  • 2 spicchi d’aglio (si possono anche aggiungere o diminuire a seconda dei gusti)
  • una presa di sale
  • 1 mazzetto di menta
  • Succo di mezzo limone
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
Preparazione

Per preparare la salsa tzatziki iniziare a sbucciare il cetriolo, togliere poi i semini e grattugiare in modo sottile. Prendere la polpa ottenuta e metterla dentro un colino con i buchi stretti, premere con il cucchiaino in modo che il centriolo a pezzetti perda tutti i suoi liquidi.

Continuare la preparazione della salsa e lasciare il cetriolo dentro il colino. Quindi dentro una ciotola unire olio, limone e yogurt, amalgamare attentamente. Poi prendere l’aglio, sbucciarlo, lavarlo e unirlo al composto. Infine aggiungere il cetriolo e continuare a mescolare bene bene in modo che il composto finale sia unico e compatto.

Prendere quindi la menta ed aggiungerla alla salsa, servire per accompagnare qualunque tipo di pietanza scelta. 

Consigli E Conservazione

La salsa tzatziki può essere conservata dentro il frigo purchè sia dentro una ciotola a chiusura ermetica, il massimo della conservazione è di due giorni e non oltre perchè potrebbe andare a male o comunque cambiare il suo sapore. 

E’ possibile modificare la ricetta e preparare la salsa in altri modi perchè ci sono diverse varianti. Per esempio il cetriolo che non necessariamente deve essere sbucciato ma può essere grattugiato con tutta la buccia. In questa variante la salsa potrebbe avere un colore verdognolo ed il sapore potrebbe anche essere più aspro. 

Si può aggiungere alla ricetta originale l’aneto oltre che ovviamente la menta. La salsa può essere preparata anche un giorno prima, in questo caso un giorno di riposo in frigo potrebbe fare piuttosto bene perchè il sapore sarà sempre più intenso. Per gli amanti dei sapori forti questa salsa potrebbe essere davvero il massimo. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here