risotto allo zafferano
Il risotto allo zafferano è uno dei primi piatti più conosciuti ed amati, lo zafferano infatti è una delle spezie più antiche usate in tante ricette e non solo, inizialmente infatti era utilizzato per tingere le stoffe o per realizzare unguenti e profumi. Poi sono state scoperte le sue qualità in cucina, diventano un ingrediente davvero molto pregiato e particolare con il quale si può realizzare un piatto da 10 e lode con pochissimo impegno. Il risotto allo zafferano ne esalta al meglio le qualità aromatiche e con il tocco aggiuntivo della mantecatura, dà un gusto unico e inconfondibile. Ecco gli ingredienti che servono per la sua preparazione. 

Ingredienti
  • Riso Carnaroli 320 g
  • Burro 125 g
  • Cipolle 1
  • Grana Padano DOP da grattugiare 80 g
  • Vino bianco 40 g
  • Acqua q.b.
  • Brodo vegetale 1 l
  • Sale fino q.b.
PER GUARNIRE
  • Zafferano in pistilli q.b.
Preparazione 

Per preparare il risotto allo zafferano, mettere a mollo i pistilli in un bicchierino, mescolare e lasciare in infusione per almeno una notte, durante questa fase i pistilli rilasciano il loro colore.

Il giorno dopo quindi, preparare il brodo vegetale (dovrà essere un litro), mondare e tritare la cipolla perchè si sciolga in fase di cottura e non rimanga cruda e dura. Tra l’altro la cipolla nella preparazione del risotto non dovrebbe essere nemmeno percepita.

Dentro un tegame versare 50 gr. di burro, scioglierlo a fuoco lento, versare dentro il trito della cipolla e fare stufare per un 15 minuti aggiungendo lentamente il brodo per evitare che il soffritto si asciughi.

Al termine di questa procedura la cipolla dovrà essere quasi trasparente. Quindi versare il riso e tostarlo per 5 minuti massimo per far sigillare i chicchi e farli cuocere al meglio, sfumare con il vino bianco e fare evaporare completamente e procedere con la cottura che richiederà almeno una ventina di minuti.

Dovrà essere aggiunto un mestolo di brodo per volta, a mano a mano che il riso lo assorbirà.

5 minuti prima che il riso finisca di cuocere versare l’acqua con dentro i pistilli dello zafferano e mescolare per fare tingere il riso che diventerà color oro e farlo insaporire.

Una volta terminata la cottura spegnere il fuoco, aggiungere il sale, mantecare con l’aggiunta del formaggio grattugiato ed i 75 g di burro, mescolare ancora una volta, mettere il coperchio e fare riposare per un paio di minuti.

Il risotto è pronto per essere servito. E’ consigliato servire caldo per gustarlo in tutta la sua bontà.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here