pizzette allo yogurt
Le pizzette allo yogurt greco sono velocissime da fare, bastano pochissimi ingredienti che in genere ci si trova anche in casa, un pizzico di volontà ed il gioco è fatto. Ovviamente non saranno la cena o il pranzo della settimana, ma possono essere offerte agli ospiti a merenda, come aperitivo o per accompagnare i cibi. Senza parlare poi dei bambini che saranno felicissimi di gustare queste buonissime pizzette a merenda o perchè no a colazione. Serviranno 3 ingredienti ed un forno per gustare e fare gustare le pizzette più buone al mondo tra l’altro pronte in soli 5 minuti.

Ingredienti
  • 250 gr di farina 00
  • 150 gr di yogurt greco
  • 7 gr di lievito per torte salate
  • olio extravergine d’oliva qb
  • 100 gr di passata di pomodoro
  • origano qb
  • 100 gr di mozzarella ben sgocciolata
Preparazione

Per preparare le pizzette allo yogurt greco senza lievitazione bisognerà iniziare scaldando il forno in modo da averlo già a temperatura una volta che le pizzette saranno pronte da infornare.

Quindi prendere la farina e sistemarla dentro una ciotola facendo una fontanella. Versare dentro il lievito per torte salate e lo yogurt greco. Bisognerà poi lavorare tutto insieme utilizzando una forchetta. Successivamente quando l’impasto sarà lavorabile, iniziare a farlo con le mani. 

A questo punto l’impasto non dovrebbe più essere appiccicoso ma morbido e sofficissimo, qualora non dovesse essere così nessun problema, aggiungere tanta farina quanta ne servirà per renderlo più asciutto. Ovviamente bisogna evitare di aggiungerne troppa perchè altrimenti viene troppo secco.  

Prendere la spianatoia ed infarinare, stendervi sopra l’impasto in modo che abbia uno spessore di mezzo centimetro, tagliare con una formina la pizzetta e a mano a mano sistemarle tutte dentro una teglia rivestita con della carta forno. 

Impastare ancora una volta l’impasto tagliato ed avanzato e rifare tutto con le formine tagliando accuratamente. Passare adesso alla farcitura, quindi prendere un cucchiaino di salsa di pomodoro, dei cubetti di mozzarella ben sgocciolata, un pizzico di sale, un po’ di origano e un filo d’olio.

Ovviamente questa è la farcitura base alla quale però può essere aggiunto qualsiasi altro ingrediente a proprio gusto. Parliamo per esempio dei wurstel, delle alici, dei funghi, dei carciofini o del prosciutto.

Una volta finito il tutto, le pizzette potranno essere subito infornate. Dovranno cuocere pr circa 15/20 minuti, ma è importante controllarne la cottura direttamente in forno senza tenere troppo sotto controllo soltanto l’orologio. 

Una volta cotte, tirarle via dal forno e servirle calde calde o al massimo tiepide per evitare di bruciarsi con la mozzarella o il pomodoro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here