Gelato al caffè
Gelato al caffè, un must dell’estate del quale non si può fare a meno nelle calde serate o durante un pomeriggio noioso. Prepararlo è semplicissimo e impiega pochi minuti. Basta avere una gelatiera, ma non è necessario o fondamentale, si può preparare anche senza. Servono pochi ingredienti, elencati qui di seguito e poi un pizzico di pazienza ed ecco un gelato forse più buono di quello della gelateria.

Ingredienti
  • 300 g di caffè
  • 200 g di yogurt greco
  • 150 g di miele d’acacia
  • 150 g di panna fresca
  • caffè in polvere
  • chicchi di caffè ricoperti di cioccolato
Preparazione 
per preparare il gelato al caffè  Preparare il caffè, il miele, la panna, girare tutto insieme nello stesso contenitore. Chi ha la gelatiera può amalgamare tutti gli ingredienti insieme senza attendere. In alternativa continuare lentamente a girare finchè non si viene a creare un composto unico. Escludere i chicchi di caffè che saranno destinati decorativi da aggiungere alla fine magari sulle coppette.
C’è chi oltre i chicchi di caffè spolverizza un pò di cacao amaro qua e là oltre che per osare un gusto in più anche per osare un tocco di colore che rallegra un pò. Va benissimo, come consistenza, anche da usare per riempire i coni.


Tornando alla ricetta, dopo averlo girato ed amalgamato bene tutti gli ingredienti, sia in gelatiera che no, mettere il composto in un contenitore preferibilmente di acciaio, già freddo in congelatore. Chi non ne ha uno di acciaio potrà usare un contenitore qualunque di plastica precedentemente raffreddato. Servirà a ghiacciare prima il gelato altrimenti ci vorrà più tempo.

Con la stessa ricetta si potrà fare la granita, oppure in alternativa un gelato di gusto diverso, consigliato al posto del caffè magari il succo alla fragola, all’arancia, al pompelmo o qualunque altra cosa. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here