Hamburger patate e piselli
Hamburger di patate e piselli, un secondo piatto, anzi un piatto unico perfetto per la cena in compagnia di ospiti e amici o semplicemente in famiglia. Questo secondo piatto può togliere qualunque dubbio, risolvere tutti i tipi di problemi, in pochissimi minuti e con davvero pochi ingredienti. Basta avere a casa delle patate, dei piselli, delle uova, del formaggio e della menta per poter portare in tavola un piatto davvero squisito che adoreranno tutti, bambini compresi.

Ingredienti
  • patate 450 g
  • piselli 150 g
  • pangrattato q.b.
  • menta
  • sale q.b.
  • olio q.b.
  • uovo 1
  • formaggio grattugiato
Preparazione

Hamburger di patate e piselli, la preparazione è davvero semplice, basta mettere a bollire le patate con la buccia, dopo averle accuratamente lavate, fare la stessa cosa con i piselli. Quando le patate saranno cotte spegnere e togliere l’acqua di cottura. Dopo privarle  della buccia e poi schiacciarle.

Nel frattempo prendere i piselli e farli cuocere qualche altro minuto in padella insieme all’olio e aggiungere ad essi sale E pepe. Bisogna essere anche parecchio misurati nelle quantità per evitare che gli hamburger vengano troppo salati. Quando le patate saranno fredde ed anche i piselli, metterli insieme ed aggiungere ad esse l’uovo, la menta ed infine del pangrattato qualora l’impasto dovesse essere troppo molliccio.

Un segreto, adattabile alla maggior parte delle ricette è aggiungere alla fine del formaggio grattugiato in quantità che si preferiscono. State attenti però perché se si dovesse esagerare molto probabilmente si rischierebbe di ottenere un piatto troppo saporito per via del Sale e del formaggio.

Infine fare le forme degli hamburger, con il macchinario se lo avete, altrimenti anche con le mani. Una volta fatto, mettere in padella insieme all’olio e fare cuocere un po’. E’da tenere in considerazione che sia le patate che i piselli sono stati precedentemente cotti, quindi non richiedono chissà quanti minuti di cottura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here