pasta e fagioli
Pasta e fagioli un piatto classico della cucina italiana, il suo sapore è inconfondibile ed affonda le radici nella tradizione rurale, vengono proposte diverse versioni, una rustica che consiste nell’aggiunta delle cotiche di maiale, per esempio la pasta e fagioli napoletana, oppure un’altra versione propone l’aggiunta dei molluschi che regalano il sapore del mare, un esempio sono i cicatielli con cozze e fagioli, un piatto che si può definire povero ed economico ma anche gustoso e genuino. La classica versione di pasta e fagioli rimane comunque intramontabile, dopo averla assaggiata ci si rende conto che è impossibile lasciarla. 

Pasta e fagioli estiva
Ingredienti
  • Ditaloni Rigati 320 g
  • Fagioli borlotti secchi 200 g
  • Passata di pomodoro 250 g
  • Lardo 80 g
  • Prosciutto crudo 80 g
  • Cipolle 30 g
  • Sedano 30 g
  • Carote 30 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Rosmarino 3 rametti
  • Alloro 2 foglie
  • Olio extravergine d’oliva 10 g
  • Pepe nero q.b.
  • Sale fino q.b.
Preparazione, come preparare Pasta e fagioli

Per prima cosa lasciare i fagioli secchi in ammollo per una notte intera, poi il giorno dopo sciacquarli, metterli in pentola con acqua fredda e aggiungere due foglie di alloro. Farli lessare per 80 minuti. A questo punto preparare gli altri ingredienti a partire dalla cipolla che deve essere tritata finemente, così con il sedano ed infine con la carota, tagliare lardo e prosciutto a listarelle.

Inizia la seconda fase, scaldare l’olio dentro una casseruola, aggiungere uno spicchio d’aglio sbucciato e le verdure tritate, fare soffriggere per 5 minuti, unire le striscioline di prosciutto e di lardo e cuocere per circa un paio di minuti. Prelevare i fagioli utilizzare una schiumarola e aggiungerli al soffritto, versare un pò di acqua di cottura e conservare il resto che servirà durante il resto della preparazione.

Fare cuocere anche la passata di pomodoro, poi salare, pepare e fare cuocere per 20 minuti a fiamma moderata, prelevare due mestoli e mettere il composto dentro un contenitore. A questo punto prendere i fagioli e frullarli fino ad ottenere una crema. I ditaloni rigati soni i migliori per questa ricetta, versarli nell’acqua di cottura dei fagioli e cuocere a fiamma moderata.

La cottura sarà terminata quando la pasta sarà al dente, quindi aggiungere il frullato, il rosmarino, spegnere il fuoco e lasciare riposare per circa 3 minuti, aggiungere in base alla propria preferenza il pepe nero ed ecco che la pasta è pronta per essere servita.

Consigli per la conservazione della pasta e fagioli

La pasta e fagioli può essere conservata in frigorifero per massimo un giorno dentro un contenitore ermetico, mentre i fagioli possono essere conservati senza la pasta per massimo 2-3 giorni, sempre in frigorifero, anche se è consigliata la congelazione. A scelta, si può condire la pasta e fagioli anche con un pò di formaggio. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here