Pizza vegetariana
Pizza vegetariana, è l’alimento sul quale si punta sempre per colpire dritto al cuore degli ospiti sia che si tratti di bambini, sia che si tratti di adulti. Pochissimi ingredienti e poco tempo basteranno per ottenere un ottimo risultato, aroma unico e sapore super delizioso. Questa è la ricetta più semplice in assoluto adatta anche a coloro che non amano trascorrere tempo dietro i fornelli o non hanno grandi capacità culinarie.

​Ingredienti per 4 persone
  • 500 grammi farina
  • 25 grammi lievito di birra
  • q.b. sale
  • 1 melanzana
  • 2 zucchina
  • 200 grammi mozzarella
  • 1 cucchiaino cappero sotto sale
  • q.b. pepe
  • 1 cucchiaino origano
  • 1 cucchiaio olio di oliva extravergine
  • 1 peperone giallo
  • 200 grammi pomodoro polpa
  • 1 ciuffo basilico
  • 2 cucchiai salsa di pomodoro
Preparazione

Per preparare la pizza vegetariana sciogliere in primis il lievito con 1/2 dl di acqua tiepida, unire quindi 2 cucchiai di farina e mescolare fino ad ottenere la pastella densa. Dovrà lievitare per circa mezz’ora. Raccogliere poi la farina a fontana, metterla sulla spianatoia, unire la pastella, 2 dl circa di acqua, l’olio e poco sale.

Iniziare ad impastare tutti gli ingredienti e lavorare energicamente per massimo 10 minuti, sarà pronto quando l’impasto non sarà più appiccicoso, qualora dovesse diventare troppo secco o duro unire un pochino di acqua.

Formare una palla con l’impasto, incidere sopra una croce, coprire e fare lievitare per circa 2 ore tenendolo in un luogo tiepido. Quindi lavare le verdure, tagliare il peperone, la melanzana e le zucchine. Ungere di olio le verdure, passarle su una bistecchiera e sistemarle su un piatto, aggiungere un pizzico di sale e un pochino di origano. 

Prendere l’impasto e lavorarlo energicamente qualche minuto, quando sarà sgonfio appiattire con il palmo delle mani ed allargare con le dita ottenendo un disco spesso 1/2 cm. I bordi dovranno essere lasciati più alti. 

La base della pasta dovrà essere sistemata sulla carta di forno, sopra si passa un pò di polpa di pomodoro, del sale e del pepe e poi la mozzarella tagliata a dadini.

Disporre sopra tutte le verdure scelte, fare attenzione a versare sopra la salsa per evitare che le verdure si secchino ed infine distribuire sopra i capperi dissalati e le foglie di basilico.

Infine, condire con 1 filo di olio e inforna a 220° per 15 minuti. E’ importante controllare la cottura passo passo evitando di fare troppo caso al tempo trascorso. Ogni forno cuoce a sè, quindi è meglio controllare spesso per evitare che la pizza si bruci o che magari rimanga cruda.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here