Tartarughe dolci
Tartarughe dolci, preparazione semplice, anche se non rapida, l’ideale per le tristi giornate invernali durante le quali non si trova cosa fare e in cosa impegnarsi. Le tartarughe dolci sono l’ideale anche per i bambini che amano questo dolce, non eccessivo ma da presentare sia per una merenda che prima o dopo cena. 

Ingredienti impasto
  • farina 00 540 g
  • zucchero 100 g
  • lievito di birra 15 g
  • latte fresco intero 180 g
  • uova 2
  • burro 60 g
  • vaniglia 1 bacca
Ingredienti per la copertura 
  • acqua calda 60 g
  • zucchero 12 g
  • farina di riso 50 g
  • cacao amaro in polvere 8 g
  • sale 1 pizzico
Ingredienti per la decorazione
  • zucchero a velo 20 g
  • semi di sesamo nero q.b
Preparazione 

Per preparare le tartarughe dolci mettere insieme farina, zucchero e lievito. Poi dentro una ciotola a parte, mescolare le uova e i semini della bacca di vaniglia Unire il latte fresco e girare. Quando l’impasto sarà ben amalgamato, unire il burro piano piano un pezzettino per volta ed un pizzico di sale. 

Dentro una ciotola mescolare insieme la farina di riso, il sale, lo zucchero e il cacao setacciato, versando poco per volta l’acqua calda, che eviterà la formazione di grumi. Creare un filoncino, dividere l’impasto e formare delle palline di 40 grammi schiacciate leggermente per formare il corpo delle tartarughe.

Con una pallina più piccola creare invece la testa, con le altre creare invece le zampette laterali. Distribuire la pastella al cacao al centro di ogni tartaruga per fare il guscio e poi per gli occhi come prima cosa spennellare la testa con l’albume e fare attaccare i semini di sesamo nero.

Sistemare le tartarughe sulla carta da forno e poi cuocere in forno statico preriscaldato a 175° per 35-40 minuti, fare raffreddare e spolverare con lo zucchero a velo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here