Panna cotta al caffè
Panna cotta al caffè, un’alternativa interessante al solito dolcino della domenica, soprattutto adesso in estate periodo durante il quale si desiderano più che altro dolci freschi. Quale dolce più delizioso di questo? Basta comprare pochissimi ingredienti per un risultato al massimo delle aspettative. Una confezione di panna, del caffè e basta. Ovviamente tutto dipende dai propri gusti, se si vuole che la panna sappia molto di caffè si aggiunge più caffè altrimenti molta più panna. Infine basta decorare con una bella spolverata di cacao amaro ed ecco il dolce pronto per essere servito. Intanto a seguire tutti gli ingredienti essenziali per la preparazione.

Ingredienti
  • panna da montare: 250 ml
  • latte: 100 ml
  • caffè: 150 ml
  • zucchero: 100 gr
  • colla di pesce: 6 gr (3 fogli)
  • per decorare: cacao amaro in polvere
Preparazione

Per preparare la panna cotta al caffè, preparare come prima cosa il caffè utilizzando la moka, metterlo da parte. prendere i fogli di colla di pesce e versarli dentro l’acqua fredda che servirà a farli ammorbidire.

Prendere da parte un pentolino, versare dentro il caffè, la panna ed infine il latte, aggiungere lo zucchero e poi mettere sul fuoco. Mescolare a questo punto insieme il caffè, la panna ed il latte e aggiungere lo zucchero, ovviamente alla fine bisognerà mescolare di nuovo.

A proprio gusto e piacere è possibile aggiungere anche dei semi di vaniglia per profumare ulteriormente la panna cotta. Basta non esagerare per evitare che sappia troppo di vaniglia soprattutto se è un dolce che si dovrà servire a degli ospiti di cui non si sa proprio tutto tutto. 

Quando la panna arriverà a bollore toglierla dal fuoco e aggiungere i fogli di colla di pesce. fare attenzione a strizzarli bene altrimenti rilasciano troppa acqua e il risultato finale non sarà quello che dovrebbe essere. 

A questo punto mescolare bene bene e versare la panna cotta al caffè ormai pronta dentro delle ciotoline mono-porzione.

Per servirla, se si dovessero scegliere le ciotoline in vetro si può portare in tavola direttamente così. In alternativa utilizzare gli stampini in alluminio e quindi capovolgere sul piatto la panna cotta, e servirla così. Potrebbe essere un’idea carina fare delle decorazioni con una glassa particolare.

Prima di servire lasciare in frigo per circa 4 ore. Poi spolverizzare magari con del caffè amaro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here