cocktail di gamberetti
Il cocktail di gamberetti è l’antipasto più semplice e buono di sempre, una ricetta facile e semplice che permette di fare una bellissima figura e catturare l’attenzione degli ospiti con pochissimo impegno. Raffinato e semplice, scenico perchè sicuramente anche l’occhio vuole la sua parte, cosa vogliamo di più? Qualcuno utilizza questa ricetta per la sera di Capodanno, in realtà i gamberetti vanno più che bene per qualunque tipo di occasione e stanno bene con tutto. Vediamo cosa serve per preparare questo fantastico antipasto. 

Ingredienti
  • Gamberetti 16
  • Lattuga iceberg 60 g
  • Limoni 4 fette
PER LA MAIONESE
  • Tuorli freschissimo 1
  • Olio di semi di girasole 120 g
  • Succo di limone filtrato 15 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
PER LA SALSA COCKTAIL
  • Ketchup 45 g
  • Salsa Worcestershire 1 cucchiaino
  • Tabasco q.b.
  • Brandy 1 cucchiaino
Preparazione

Per preparare il cocktail di gamberetti cominciare dalla maionese, quindi versare dentro il mixer il tuorlo, il sale, il pepe ed il succo di limone filtrato, poi piano piano aggiungere l’olio di semi a filo molto lentamente ed accendere il frullatore ad immersione.

In pochissimi minuti la maionese sarà pronta, sistemarla dentro una ciotola e aggiungere il ketchup, la worcestershire sauce ed il brandy quindi mescolare tutto insieme. Per dare un pochino di sapore in più aggiungere anche del tabasco e mescolare mettendo al fresco.

Adesso pensare alla pulizia dei gamberetti quindi staccare le code, pulire dalle zampette lasciando attaccata la coda. Incidere il dorso dei gamberetti e togliere l’intestino.

Prendere 4 code alla volta ed immergerle dentro l’acqua bollente con la schiumarola quindi fare sbollentare i gamberetti e farli arricciare un po’, continuare così con tutti gli altri. Tagliare a listarelle l’insalata iceberg in modo tale da avere tutto pronto per comporre l’antipasto.

Dentro un bicchiere da cocktail versare una cucchiaiata di salsa cocktail, aggiungere un ciuffetto di insalata, poi un altro pochino di salsa. Disporre 4 gamberetti dentro ogni bicchiere, decorare con una fetta di limone ed ecco pronto il primo cocktail di gamberetti. Può essere servito subito così come è stato preparato oppure può essere sistemato in frigorifero per una mezz’ora per poi essere servito freddo. 

Consigli E Conservazione
E’ consigliato consumare il cocktail entro breve tempo, la maionese e la salsa possono essere preparate anche il giorno prima se si ha più tempo a disposizione così da dovere preparare solamente i gamberetti e poi unire il tutto. E’ sconsigliata la congelazione.

Questa è la ricetta classica ma ci possono essere centinaia di variazioni per esempio si possono aggiungere delle fettine di mangoo di avocado oppure al posto della salsa Worcester, si può utilizzare la salsa di soia che è anche più dolce.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here