baccalà con pomodorini e capperi
Il Baccalà​ con pomodorini, olive nere e capperi è una ricetta salvacena sana e gustosa, il secondo piatto si prepara abbastanza in fretta proprio perchè è un piatto molto veloce e abbastanza semplice che si può portare in tavola magari accompagnato con del buon pane. E’ anche tanto colorato quindi attirerà anche l’attenzione dei più piccoli che lo degusteranno tranquillamente senza alcuna smorfia. Sapori mediterranei semplici ma decisi, pomodorini freschi, le olive nere e i capperi, il rischiamo dell’estate in un unico piatto pronto in soli 15 minuti.

Ingredienti 

• 500 g di filetto di baccalà dissalato
• olio extravergine d’oliva
• sale fino
• 50 g capperi dissalati
• 50 g olive nere denocciolate
• 300 g pomodorini
• prezzemolo fresco

Preparazione

Per preparare il baccalà con pomodorini, olive nere e capperi bisognerà intanto scegliere un filetto di buona qualità da ridurre in 4 tranci da 100 g l’uno. Prendere poi una pentola abbastanza capiente, mettere dentro l’acqua, intanto con una macchina per il sottovuoto ad estrazione esterna confezionare in una busta i tocchetti di baccalà. 

Fare uscire l’aria dalla busta, chiuderla, ripiegarla su sé stessa, estrarre l’aria e sigillare la busta.

Impostare una temperatura di massimo 54°C, il baccalà dovrà cuocere lentamente, immergente quindi completamente la busta e fare cuocere per 15 minuti. Quando sarà cotto (è importante controllare e non estrarre tenendo conto soltanto del tempo, prendere la busta e toglierla dalla pentola. Mettere da parte.

Una volta raffreddato estrarre il baccalà dalla busta e farlo a pezzetti più piccoli, impiattare con i pomodorini freschi, le olive ed i capperi, aggiungere il prezzemolo a gusto proprio, fare la stessa cosa con il sale ponendo maggiore attenzione al sale perchè se i capperi non sono stati dissalati bene può venir fuori un piatto esageratamente saporito.

Il piatto è pronto per essere servito magari accompagnato con i crostini di pane o con del pane fresco.

Consigli E Conservazione


E’ importante specificare che una particolarità di questa ricetta è la cottura a bassa temperatura, quindi sarà fondamentale avere a portata di mano la giusta attrezzatura. 

Macchina sottovuoto, roner e busta liscia per la cottura sono importantissime, senza queste non sarà possibile ottenere il risultato sperato.  

Non è necessario o obbligatorio utilizzare il baccalà, si può sostituire anche con un pesce di grosse dimensioni per esempio il branzino di 1kg, ciò che è davvero importante è che si tratti di  un esemplare di grosse dimensioni che vada dal kg in su. 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here