vellutata di zucchine
La vellutata di zucchine è una delle preparazioni più semplici ed efficaci, perfetta da proporre in qualunque stagione sia a pranzo che a cena. Si prepara senza panna in modo da essere light, leggera e delicata. Questo primo piatto è davvero buono, delicato, creato con un mix di verdure cotte e poi frullate. Viene servito con i gamberi ed i filetti di triglia saltati in padella, dei dadini di pane tostati e dei pomodorini fatti a pezzettini. La preparazione è abbastanza semplice, adatta anche a coloro che non amano cucinare o che non hanno troppo tempo per preparare in attesa degli ospiti amici o parenti. Non servono tantissimi ingredienti, chi ama le verdure potrebbe avere già tutto in casa. La preparazione terminerà entro un’ora ed il risultato sarà qualcosa di spettacolare.

Ingredienti
  • 350 grammi di zucchine
  • 10 fiori di zucchina
  • 1 cuore di finocchio
  • 1 grossa carota
  • 2 coste di sedano
  • 1/2 cipolla bionda
  • 150 grammi di patate
  • 6 pomodorini piccadilly
  • 200 grammi di code di gambero
  • 6 triglie medie sfilettate
  • aceto balsamico
  • olio extravergine d’oliva
  • pane raffermo
  • vino bianco
  • sale
  • pepe
Preparazione

Per preparare la vellutata di zucchine, lavare e tagliare a pezzetti cipolla, sedano e carota, fare stufare con un pochino di olio e di sale. Unire le zucchine e la patata a dadini, il finocchio fatto a pezzetti, fare rosolare infine per qualche minuto. 

Coprire le verdure durante la cottura aggiungendo tre quarti di litro di acqua calda, fare bollire e lasciare sbollire per 50 minuti. Fare il pane a dadini, fare tostare in padella senza aggiungere nessun condimento. 

Pelare i pomodori, eliminarne i semini e farli a filetti. Metterli dentro una ciotola con un pochino di olio, sale e aceto. Fare saltare in padella con un pochino di olio, le code di gambero, i filetti di triglia fatti a pezzettini, fare sfumare con del vino bianco, aggiungere il sale e mettere da parte. 

A questo punto frullare le verdure cotte, con il minipimer. Metterle dentro una casseruola ed unire il prezzemolo tritato. Frullare per qualche minuto finchè il composto non sarà diventato morbido e omogeneo, regolare aggiungendo sale e pepe quanto basta o comunque o proprio piacimento.

Versare la vellutata di zucchine nei piatti, guarnire con il pesce, i filetti di pomodoro, i dadini di pane per rendere il piatto un pochino più bello da vedere. Finire di guarnire aggiungendo un filo di olio, un pochino di prezzemolo tritato e di pepe. Degustare ancora calda per gustare il primo piatto nella sua totale bontà.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here