Fave e cicoria
Fave e cicoria, un contorno per qualcuno da leccarsi i baffi, per qualcun altro assolutamente no. C’è chi pensa sia un piatto buono e saporito, delicato e profumato e chi invece lo considera poco appetitoso. Non piace in particolar modo ai bambini che odiano la verdura ed i legumi, mentre piace tantissimo agli adulti che lo reputano il contorno migliore in assoluto. Ad ogni modo la preparazione è molto rapida e semplice, in pochissimi minuti il contorno è pronto per essere servito in tavola. Quindi anche per questo è il contorno perfetto, perchè non richiede che qualche minuto per la preparazione, qualche altro minuto per la cottura et voilà è in tavola insieme al secondo. Semplice, ma allo stesso tempo sazia rapidamente e si affianca benissimo a qualsiasi pasto. E per i bambini? Per cercare di fargli cambiare idea, di fare apprezzare al massimo un contorno che perde ai loro occhi senza un vero motivo, aggiungere magari del pomodorino che rende tutto più colorato e forse un pochino appetitoso. Le fave e la cicoria sono un toccasana anche per loro, soprattutto se raccolte dal proprio orto. 

Ingredienti 
  • 450 g fave fresche sgranate
  • 400 g cicoria
  • 120 g formaggio pecorino romano
  • olio extravergine di oliva
  • sale
Preparazione

Fave e cicoria, come prepararle? Un piatto semplicissimo da affiancare a qualsiasi tipo di secondo, che sia carne o meno, o da gustare anche solamente con il pane, qualcosa di veramente molto, molto buono. 

Come prima cosa lavare la cicoria e spezzettarla. Poi ridurre il pecorino in scaglie e sbollentare in acqua salata per un paio di minuti. A questo punto scaldare un cucchiaino di olio dentro una padella larga e cuocere li dentro la cicoria per più o meno 5 minuti. 

Regolare di sale facendo attenzione a non metterne troppo, magari assaggiare prima di aggiungerne dell’altro. Mescolare a questo punto insieme, le fave e la cicoria e distribuire sopra le scaglie del pecorino. Servire ancora calde e profumate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here