torta cocco mandorla e lamponi

Torta cocco, mandorla e lamponi

Per me è un onore, e un grandissimo piacere, preparare dolci e torte per i miei amici. Non potete immaginare la mia immensa felicità quando una mia cara amica, in vista del suo matrimonio, mi ha chiesto di preparare una torta speciale solo per lei e il futuro marito. Lei celiaca, lui intollerante al lattosio. Non ho avuto dubbi. Fin dal primo momento, la mia idea è stata questa, e gli sposi l’hanno appoggiata in pieno. Non ho altre foto, questa è l’unica, per cui non posso mostrarvi il taglio, nè una bella immagine “artistica”. Vi posso solo dire che chi ha assaggiato sia questa che la “vera” torta nuziale, ha detto che la mia era decisamente più buona. E’ molto semplice, ma l’accostamento dei sapori e delle consistenze è risultato molto gradito.

Torta cocco lamponi e mandorle

Cocco, mandorla e lamponi

Per uno stampo da 24 cm
Per la dacquoise al cocco:
160  gr albume
160 gr zucchero
65 gr cocco rapè
65 gr zucchero a velo
65 gr farina di mandorla
40 gr mandorle tostate
Per la chibouste al cocco:
125 gr tuorlo
40 gr zucchero
25 gr amido di mais
200 gr latte di cocco
6 gr colla di pesce
175 gr albume
150 gr zucchero
Inoltre
lamponi e frutta fresca

 

Preparare la dacquoise al cocco: Miscelare insieme la farina di cocco, la farina di mandorle e lo zucchero a velo. Montate a neve l’albume con lo zucchero semolato, quindi unite le polveri miscelando dal basso verso l’alto. Con una tasca da pasticciere munita di bocchetta liscia formate sulla carta da forno delle gocce 1 cm più piccole rispetto alla torta che si andrà poi a confezionare. Terminare con le mandorle tagliate grossolanamente al coltello. Cuocete in forno a 180° C per 10-12 minuti. Fate freddare, poi eliminate la carta forno e conservate al riparo dall’umidità.
Preparare la chibouste al cocco: Miscelate i tuorli con lo zucchero e l’amido di mais; portate a bollore il latte di cocco, quindi versatevi dentro la crema di tuorli e mettete a cuocere, continuando a mescolare come una normale crema pasticcera. Togliete dal fuoco e unitevi la colla di pesce precedentemente ammollata e ben strizzata. Scaldate a circa 70° C gli albumi con lo zucchero, quindi montate fino a ottenere una meringa soffice ma non troppo compatta. Unite la crema al cocco tiepida alla meringa, formando un composto ben amalgamato.
Foderare un anello di acciaio con un nastro di acetato. Adagiare al centro un disco di dacquoise. Colare un sottile strato di chibouste e riempire con i lamponi, disponendoli ben vicini tra loro. Versare la rimanente chibouste, lasciandone una piccola parte. Coprire con il secondo disco di dacquoise e terminare con la chibouste rimasta. Fare rapprendere in frigorifero per 4 ore, poi trasferire in freezer.
Qualche ora prima di servire il dolce, toglierlo dal freezer. Eliminare l’anello e l’acetato. Decorare il bordo con il cocco rapè e fare scongelare in frigorifero per 4-6 ore. Al momento di servire, guarnire con la frutta fresca e lucidare con gelatina neutra.
Buon Appetito!
Stefania

Comments

  1. Degna di un matrimonio. Complimenti. Un insieme molto ricercato ed armonico. Ci credo abbiano apprezzato. È un piacere vedere creazioni così.
    Un abbraccio e grazie per averla condivisa. Ciao Stefania
    Tra monti, mari e gravine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *