Scaloppine al limone
Le scaloppine al limone, sono una bontà, una delizia per tutti coloro che amano i sapori delicati. Fettine di vitello per cene di qualsiasi tipo, velocissime perché si preparano in pochissimi secondi una volta scelto il condimento. Per chi adora l’essenza fresca del limone, le scaloppine al limone saranno il piatto più buono di sempre, delicato e profumato al punto giusto. Il consiglio è di essere generosi con le quantità perché finiscono subito e data la delicatezza non vi è il rischio di sentirne la pesantezza o di stufarsi subito del gusto. Sono davvero irresistibili. Vediamo gli ingredienti che servono per preparare una tale bontà.

Ingredienti

• Fettine di vitello 430 g
• Succo di limone 50 g
• Sale fino q.b.
• Pepe nero q.b.
• Farina 00 per infarinare q.b.
• Burro 40 g

Preparazione

1. Per preparare le scaloppine al limone, come prima cosa spremere il limone cercando di ricavare più succo possibile, poi battere le fettine con il batticarne coprendole con la carta forno per evitare di rompere le fibre, poca violenza ma tanta decisione per far sì che i tessuti si ammorbidiscano senza stracciare la polpa.
2. Infarinare le fettine di vitello, cercando di eliminare la farina in eccesso e mantenere solo quella rimasta attaccata, poi in una padella fondere a fuoco lento un po’ di burro e aggiungere le fettine per farle rosolare un paio di minuti da entrambi i lati.
3. Aggiustare sia di sale che di pepe nero e versare il succo di limone nella padella. A questo punto cuocere a fuoco basso per un paio di minuti e spegnere non appena la salsa inizierà a rapprendersi creando una specie di cremina. A questo punto le scaloppine al limone potranno essere servite e saranno pronte per deliziare il palato.

Consigli e conservazione
Si consiglia di consumare subito le scaloppine al limone per non perderne la bontà, qualora dovesse servire la conservazione, è consigliato tenerle in frigorifero per 1 giorno al massimo, dentro un contenitore di vetro richiudibile ed evitare in questo caso di congelarle. Le scaloppine possono essere condite e profumare con le erbe aromatiche a proprio gusto e piacimento per esempio con il timo ma anche con il rosmarino. Mentre per ottenere una crema un pizzico più densa si può aggiungere un po’ di amido di mais nel sugo, per chi non può mangiare glutine si può usare l’amido di riso o la farina di mais per l’infarinatura delle fettine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here