scaloppine ai funghi
Le scaloppine ai funghi sono il secondo piatto più semplice e raffinato che si può preparare in pochissimi istanti, ma che è difficile dimenticare. Il sapore delle scaloppine con la crema ai funghi è inconfondibile ed irrinunciabile; questo piatto ha numerose varianti, ma questo è il più completo perchè aggiunge al sapore della carne quello dei funghi che fanno da contorno richiamando il sapore del sottobosco. Quali funghi scegliere? quelli più polposi quindi i funghi champignon crema, che non solo sono un ottimo accompagnamento, sono anche delicati, dorano facilmente e creano una deliziosa cremina da leccarsi i baffi. Saranno la carta vincente di un menù pensato per una cena importante, soprattutto se accompagnato con un buon vino. 

Ingredienti 
  • Vitello (noce) 400 g
  • Funghi champignon (qualità crema) 500 g
  • Burro 50 g
  • Pepe nero q.b.
  • Farina 00 40 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva 10 g
  • Sale fino q.b.
  • Timo q.b.
  • Rosmarino tritato 1 rametto
Preparazione delle scaloppine ai funghi
Per preparare le scaloppine con i funghi, affettare la noce di vitello rendendo le fette più sottili possibili usando il batticarne, poi infarinare da entrambi i lati ed eliminare la farina in eccesso.

Quindi passare alla pulizia dei funghi usando un coltellino affilato dalla lama liscia, cercando di tagliare la parte terrosa sul gambo raschiandolo delicatamente. I funghi non vanno lavati con acqua come si pensa sia giusto fare perchè altrimenti si sciupano, a questo punto affettarli e tenerli da parte.

Per cuocere la carne, sciogliere metà burro in una padellina con dell’olio d’oliva, sistemare dentro le fettine infarinate e fare rosolare per 3 minuti per lato dopo avere aggiunto sale e pepe. Le fettine saranno bene rosolate quando si sarà formata la crosticina.

Sistemarle in un piatto e passare alla preparazione dei funghi che avviene nella stessa padella in cui avete è stata cotta la carne; quindi sciogliervi dentro l’altra metà del burro, aggiungere lo spicchio di aglio intero ed il rosmarino tritato e poi i funghi affettati che devono saltare a fuoco medio per due minuti, anche qui aggiungere a piacere sale e pepe.

Aggiungere quindi le fettine di vitello rosolate e le foglioline di timo facendo insaporire a fuoco basso per un minuto, qualora dovessero essere troppo asciutte aggiungere un mestolo di acqua ed ecco che le scaloppine ai funghi saranno pronte.

Conservazione
Conservare le scaloppine ai funghi in frigorifero, chiuse in un contenitore ermetico, per un massimo di due giorni, in alternativa congelarle. 

Consigli per il condimento
Per ottenere un condimento un pò più cremoso frullare metà dei funghi cotti, servirà tanto pane per una scarpetta di bontà.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here