Polpette al forno
Polpette al forno, che siano fritte o al sugo sono sempre il massimo della bontà, un secondo piatto gustoso e saporito. Molti preferiscono non mangiare fritto, quindi scelgono la cottura al forno. Questa ricetta e preparazione sono l’ideale per coloro che amano mangiare bene ma allo stesso tempo sano. Pochi ingredienti ma tutti di qualità per un piatto da leccarsi i baffi che in genere piace tantissimo ai grandi così come anche ai piccini. Tra l’altro si preparano in meno di mezz’ora, tra cottura e preparazione entro un’ora sono pronti da servire in tavola. 

Ingredienti 

• 100 g di pan carrè privato della crosta
• 2 cucchiai di latte
• 500 g di macinato misto di vitello e suino
• 150 g di mortadella a fette
• 1/2 spicchio d’aglio
• 2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
• prezzemolo
• noce moscata
• sale
• pepe

Preparazione

Per preparare le polpette al forno, mettere intanto il pane dentro una ciotolina, bagnarlo con il latte, poi strizzarlo e metterlo da parte. Dentro un’altra ciotola abbastanza capiente mettere la carne macinata alla mortadella tritata finemente con il mixer.

Aggiungere l’aglio ed il prezzemolo entrambi tritati finemente, poi il parmigiano grattugiato, il sale, la noce moscata ed il pepe. Lavorare bene con le mani ottenendo un composto omogeneo. 

Fare delle polpettine di grandezza giusta e disporre sopra una teglia con carta forno. 
Non aggiungere ingredienti e mettere le polpettine in forno. Il forno deve essere già caldo, a 190° e dovranno poi cuocere per un massimo di 20 minuti. Saranno pronte quando avranno raggiunto la giusta colorazione, ovvero dovranno essere dorate. Gli ultimi 5 minuti di cottura dovranno trascorrere sotto al grill.

Quando avranno raggiunto la giusta colorazione potranno essere sistemate su un piatto da portata e poi servite in tavola. Potranno essere aggiunti molti altri ingredienti in base ai propri gusti, ciò che è importante è che non dovranno essere troppo saporite nè di sale nè a causa di altri ingredienti perchè altrimenti si rischia di rovinare il risultato finale. 

Queste polpette sono buone già di per sè perchè molto semplici ma nonostante la semplicità sanno essere parecchio gustose. Perchè rovinarle con altro? Come servirle? Con quale contorno? Magari con una buonissima insalata di qualunque cosa, anche di pomodoro, soprattutto in estate dato che i pomodori saranno sicuramente biologici e magari, perchè no, direttamente del proprio orto. La stessa cosa vale per la lattuga.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here