Involtini di tacchino al sugo
Involtini di tacchino al sugo, una ricetta assolutamente da provare, non ci vuole molto tempo e nemmeno chissà quale grande capacità in cucina. Basterà arrotolare le fettine come per fare gli involtini di pollo ed aggiungere un gustoso ripieno ed il gioco è fatto. Per il ripieno si possono utilizzare le cime di rapa e la fontina, per chi adora il formaggio, questa ricetta potrebbe diventare la preferita in assoluto perchè proprio la fontina ha un sapore travolgente che unito a quello della verdura dà vita ad un qualcosa di mistico.

Ingredienti per 8 pezzi
  • Fesa di tacchino un pezzo intero 1 kg
  • Cime di rapa 100 g
  • Fontina 100 g
  • Polpa di pomodoro 400 g
  • Rosmarino q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
Preparazione

Per preparare gli involtini di tacchino al sugo cominciare dal ripieno, quindi prendere le cime di rapa, lavare e asciugare le foglio, prendere il formaggio ed eliminare la crosta, tagliare a fette e poi a bastoncini ed infine a dadini piccolissimi.

Passare al tacchino, quindi ricavare almeno 8 fette, stendere su una fetta una foglia di cime di rapa e appiattirla, aggiungere la fontina, arrotolare e sigillare con uno stuzzicadenti. 

Iniziare la cottura scaldando dell’olio con aglio e rosmarino su una padella, aggiungere gli involtini una volta raggiunta la giusta temperatura e lasciare cuocere a fiamma viva per un paio di minuti, poi girarli dall’altro lato. 

Quando saranno ben sigillati, bagnare nella polpa di pomodoro e regolare di sale e pepe, versare un bicchiere di acqua e coprire con un coperchio lasciando cuocere per altri 30 minuti agitandoli per evitare che si attacchino. 

E’ importante controllare sempre che la cottura vada avanti bene per evitare che si secchino troppo. Quando saranno cotti, togliere il coperchio e servirli privati dello spiedino, ovviamente ancora ben caldi. 

Consigli E Conservazione

Gli involtini di tacchino al sugo possono essere conservati in frigorifero per 2-3 giorni, è fondamentale però che siano tenuti coperti, in alternativa congelarli crudi purchè scongelino totalmente prima della cottura. Congelarli da cotti invece è un pò rischioso perchè potrebbero diventare stopposi oltre che perdere il sapore.

Gli involtini di tacchino al sugo permettono l’utilizzo di qualsiasi ingrediente per il ripieno, si può utilizzare la lattuga, la scarola così come anche le verdure grigliate. Mentre per quanto riguarda il formaggio varia in base al proprio gusto, per chi ha gusti forti e particolari un consiglio potrebbe essere aggiungere delle fette di prosciutto o di pancetta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here