arrosto aromatico
L’arrosto aromatico è uno dei secondi piatti più buoni preferiti sia dai grandi che dai piccini, non è difficile da preparare e si propone abbastanza bene per qualsiasi tipo di occasione, sia per un pranzo che per una cena. E’ perfetto sia per la rapidità con la quale si può portare in tavola, sia perchè è un secondo molto profumato che fa venire l’acquolina in bocca anche a chi ha il palato molto difficile da convincere.
  • 800 g lonza di maiale180 g
  • riso nero180 g
  • riso Basmati130 g
  • scarola pulita15 g
  • pinoli
  • 3 pz arance
  • rosmarino
  • timo
  • prezzemolo
  • maggiorana
  • capperi sotto sale
  • scalogno
  • vino bianco secco
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
Preparazione

Per preparare l’arrosto aromatico, con doppio riso e arance, tritare finemente un mazzetto misto di rosmarino, prezzemolo, maggiorana, timo e mescolare tutto insieme con un pochino di sale e pepe.

Pulire la lonza eliminando il grasso superfluo, e mettere sopra il trito preparato poco prima, ungerla con un pochino di olio, legare con lo spago per cercare di tenerla più ferma possibile durante la cottura.

Rosolare l’arrosto su tutti i lati, per 5-6 minuti, sfumare con 1/2 bicchiere di vino bianco e coprire con un coperchio. Infornare a 180 °C per 25 minuti e lasciare riposare per 15 minuti, poi avvolgerlo nell’alluminio. 

Raccogliere quindi il riso nero dentro una casseruola, coprire con dell’acqua fredda e unire il sale, portare a bollore. Fare cuocere per circa 30 minuti, spegnere e poi aspettare 3-4 minuti, quindi scolare.

Versare il riso Basmati dentro una casseruola con 250 g di acqua non salata e portare a bollore. Abbassare la fiamma al minimo, coprire quindi con il coperchio e lasciare cuocere per più o meno 4 minuti.

Spegnere e lasciare riposare, senza togliere il coperchio, continuare così per 15 minuti, poi scaldare dentro una padella un filo di olio con lo scalogno tritato e un pochino di capperi già dissalati.

Aggiungere a questo punto la scarola tagliata a pezzetti e farla appassire per 1 minuto, poi metterla da parte e passare al riso. Salare il riso nero e il Basmati nella stessa padella per farli insaporire bene, mescolare, aggiustare di sale.

Servire l’arrosto tagliato a trancetti con il riso, la scarola e i pinoli, tostati e condire infine (in base al proprio gusto o al gusto degli ospiti) con dell’olio e del succo di arancia. Completare aggiungere degli spicchi per rendere il piatto un pò più carino ed elegante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here