pesto di zucchine
Il pesto di zucchine è un condimento gustoso e profumato che può essere utilizzato in moltissime ricette, si rivela essere l’ideale sia per arricchire i toast che gli antipasti, ma soprattutto per condire la pasta. Quella che segue è una versione del tutto diversa da quela del pesto tradizionale, ed è così buono e particolare perchè le zucchine vengono aggiunte a crudo. E’ perfetto anche come accompagnamento ai gamberi, al salmone o al caprino rendendo ogni piatto unico e cremoso. Una volta provato non si riuscirà più a farne a meno anche perchè risolve molte situazioni in cui non si sa cosa preparare o come condire la pasta e nella sua semplicissima preparazione permette di fare un’ottima figura anche a chi non ama cucinare o non è portato per la cucina.

Ingredienti 
  • Zucchine 200 g
  • Olio extravergine d’oliva 125 g
  • Sale fino 2 g
  • Pinoli 30 g
  • Parmigiano reggiano da grattugiare 30 g
  • Basilico 10
  • Pecorino da grattugiare 30 g
Preparazione 

Per preparare il pesto di zucchine lavare come prima cosa le zucchine privandole poi delle estremità, poi con una grattugia dai fori larghi, sminuzzarle e riporle dentro un colino, dovranno quindi essere salate seppur leggermente e lasciate a riposare per almeno 30 minuti.

Durante quella mezz’ora riusciranno a perdere tutti i liquidi in eccesso per evitare che il pesto venga fuori pieno di acqua ed eccessivamente liquido.

A questo punto versarle dentro il mixer insieme ai pinoli ed alle foglie di basilico lavate ed asciugate, aggiungere il Parmigiano grattugiato, il Pecorino ed un pochino di olio, azionare il mixer e frullare per qualche secondo.

Aggiungere poi l’ultima parte di olio e frullare ancora una volta per ottenere il pesto cremoso e leggero ma soprattutto omogeneo. Trasferire quindi il composto dentro una ciotola ed utilizzare in base alle proprie necessità. 

In base a propri gusti si può aggiungere un pò di pepe nero o di peperoncino che dà al piatto un sapore ancora più buono e deciso soprattutto se si tratta della pasta con il pesto di zucchine.

Conservazione

Quanto tempo può essere conservato il pesto di zucchine e soprattutto dove? Può essere conservato dentro il frigo facendo attenzione che sia ben coperto da uno strato di olio, per 2 giorni. In altro caso, magari per conservarlo per qualche giorno in più, optare per la sistemazione dentro delle ciotoline monoporzioni che permettono di congelarlo e tirarlo fuori quando serve. 

Il pesto di zucchine può essere reso ancora più buono aggiungendo agli ingredienti base anche i pistacchi o perchè no le foglioline di menta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here