regali di natale home made praline alla nocciola

Regali di Natale home made – Praline alla nocciola

Il mondo si divide in due categorie: quelli che odiano il Natale, e quelli che amano il Natale.

Io appartengo alla seconda categoria: inizio il conto alla rovescia già a ferragosto, e attendo con ansia il momento di addobbare l’albero, accendere il camino e vestire la casa a festa. Da qualche anno a questa parte, ho iniziato a preparare dei piccoli doni home made per amici e parenti, preparando per loro dei golosi cestini ricchi di cose buone. Ho pensato che chi, come me, ama preparare in casa i regali di Natale, avrebbe potuto trovare utile una serie di post a tema. Penso inoltre che avere una piccola “scorta” di pensierini natalizi low cost possa essere di aiuto nel caso in cui si debba ricambiare un dono inaspettato, o per quell’amico di cui ci si era proprio dimenticati. Ho preparato per voi, e per i miei amici, un goloso cestino natalizio. Potete notare che ognuno di questi sacchettini-dono può essere preparato con largo anticipo: niente alimenti freschi, nè facilmente deperibili. Fare regali home made deve essere un piacere prima di tutto per voi, per cui niente stress da ultimo minuto o ansia da scadenza a breve termine.

Quindi … preparatevi. Inutile ormai far finta di nulla: Natale sta arrivando. Meglio non farsi trovare impreparati. Troverete i miei post a tema natalizio ogni lunedi e mercoledi da qui a Natale. Oggi vi propongo questo preparato per cioccolata calda, sempre gradito a grandi e piccini. Vi aspetto mercoledi 23 novembre con le meringhe al cioccolato!

Vi ricordo le ricette pubblicate finora:

Praline alla nocciola

Per 20 pezzi
200 gr cioccolato al latte
100 gr pasta di nocciole
10 gr burro di cacao
1 cucchiaino di miele di acacia
20 nocciole intere
100 gr granella di nocciole
Sciogliere il cioccolato al latte a bagnomaria finchè sarà fluido. Aggiungere il burro di cacao fuso e amalgamare bene con una spatola di silicone. Inserire anche la pasta di nocciole e il miele e mescolare delicatamente il tutto. Fare raffreddare in frigorifero per 4 ore, coprendo con pellicola a contatto. Trascorso il tempo, prelevare un cucchiaino di impasto, adagiarvi al centro una nocciola intera, e rotearla tra le mani, formando una pallina e scaldandola leggermente. Rotolarle poi nella granella di nocciole.
Note:
è possibile realizzare questi tartufini anche con il cioccolato fondente: sarà sufficiente sostituire il cioccolato al latte con pari dose di fondente ed eliminare il burro di cacao
Buon Appetito!
Stefania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *