regali di natale home made confettura di ananas con rosmarino e vaniglia

Regali di Natale home made- Confettura di ananas con rosmarino e vaniglia

Il mondo si divide in due categorie: quelli che odiano il Natale, e quelli che amano il Natale.

Io appartengo alla seconda categoria: inizio il conto alla rovescia già a ferragosto, e attendo con ansia il momento di addobbare l’albero, accendere il camino e vestire la casa a festa. Da qualche anno a questa parte, ho iniziato a preparare dei piccoli doni home made per amici e parenti, preparando per loro dei golosi cestini ricchi di cose buone. Ho pensato che chi, come me, ama preparare in casa i regali di Natale, avrebbe potuto trovare utile una serie di post a tema. Penso inoltre che avere una piccola “scorta” di bon bon natalizi possa essere di aiuto nel caso in cui si debba ricambiare un dono inaspettato, o per quell’amico di cui ci si era proprio dimenticati. Ho preparato per voi, e per i miei amici, un goloso cestino natalizio. Potete notare che ognuno di questi sacchettini-dono può essere preparato con largo anticipo: niente alimenti freschi, nè facilmente deperibili. Fare regali home made deve essere un piacere prima di tutto per voi, per cui niente stress da ultimo minuto o ansia da scadenza a breve termine.

Quindi … preparatevi. Inutile ormai far finta di nulla: Natale sta arrivando. Meglio non farsi trovare impreparati. Troverete i miei post a tema natalizio ogni lunedi e mercoledi da qui a Natale. Oggi vi propongo questa confettura di ananas e rosmarino e vaniglia. Ha un gusto molto particolare, piacevolmente inaspettato. Vi aspetto mercoledi 16 novembre con il preparato per cioccolata calda!

Confettura di ananas con rosmarino e vaniglia

da “Mes confitures” di C. Ferber

1 kg ananas (peso pulito)
800 gr zucchero
succo di 1 piccolo limone
2 bacche di vaniglia
10 aghi di rosmarino
200 gr gelatina di mele verdi (oppure 1/2 cucchiaio di pectina)

Pulire l’ananas, eliminando la buccia e le parti legnose. Pesarne 1 chilo, e tagliare a pezzettini. Versarlo in una pentola bassa e larga, unirvi lo zucchero, le bacche di vaniglia aperte a metà, il limone e il rosmarino. Portare a bollore, poi versare in una capiente ciotola, coprire con un foglio di carta forno e lasciare riposare 1 notte. Il giorno dopo, versare la preparazione in un colapasta, raccogliendo il liquido in una pentola bassa e larga. Fare bollire solo lo sciroppo con la vaniglia finchè viene raggiunta la temperatura di 105°. Aggiungere allora i pezzetti di ananas e la gelatina di mele verdi. Portare nuovamente ad ebollizione e fare cuocere a fuoco vivo per 5 minuti. Eliminare la bacca di vaniglia e versare in vasetti sterili. Chiudere bene il coperchio e lasciare raffreddare i vasetti a testa in giù per 12 ore.

Buon Appetito!
Stefania

Comments

    • ciao Katia, se passi il mouse sulla parola gelatina di mele verdi, ti si aprirà direttamente il link

Trackbacks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *