risotto al salmone
Il risotto al salmone è un primo piatto di pesce semplice e veloce da preparare, perfetto per chi si trova in difficoltà dovendo preparare da mangiare per gli ospiti avendo pochissimi ingredienti in casa. Questa ricetta prevede l’utilizzo di pochissimi ingredienti, sarebbe meglio averli tutti freschi ma vanno bene anche congelati. La differenza sta solamente nel gusto e nel sapore meno acceso e vivace in caso di ingredienti congelati e quindi non freschi. Per rendere il risotto al salmone ancora più buono si consiglia di aggiungere un pò di burro per mantecare e delle erbe aromatiche. 

Ingredienti

  •  Riso Carnaroli 350 g
  • Tranci di salmone 250 g
  • Porri 1
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Vino bianco ½ bicchiere
  • Grana Padano DOP da grattugiare 20 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Brodo di pesce 500 ml
PER IL BURRO AROMATIZZATO
  • Burro 80 g
  • Maggiorana 1 ciuffo
  • Aneto 1 rametto
  • Timo 1 rametto
  • Scorza di limone ½
  • Sale fino q.b.
Preparazione

Per preparare il risotto al salmone, iniziare dal burro aromatizzato quindi sminuzzare le erbe e grattugiare la scorza di limone, lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente, quando sarà diventato cremoso aggiungere il trito di erbe, la scorza di limone ed infine il sale.

Pulire il trancio di salmone, tagliarlo a pezzettini piccoli, scaldare dentro una padella un cucchiaio di olio, dell’aglio lasciato intero e fare rosolare per un paio di minuti i bocconcini di salmone precedentemente tagliati.

Salare e mettere da parte il salmone togliendo l’aglio che serve solo ad insaporire ma non deve essere incluso nel risotto. Quindi passare alla preparazione di quest’ultimo che non richiederà troppo tempo, ma è necessario occuparsene con cura ed attenzione. 

Prendere il porro e tagliarlo finemente, metterlo dentro la padella e farlo appassire a fuoco lento aggiungendo due cucchiai di olio. Versare il riso a pioggia e farlo tostare qualche istante mantenendo la fiamma vivace e girando continuamente con un cucchiaio di legno facendo attenzione che non tosti troppo o addirittura non si bruci.

A questo punto sfumare con il vino banco e proseguire la cottura mescolando per evitare che il riso si attacchi, aggiungere a mano a mano il brodo che può essere sia vegetale che di pesce in base al proprio gusto, farlo poco alla volta.

Arrivati a metà cottura unire i bocconcini di salmone, aggiustare di sale se necessario e quando sarà ben cotto, togliere dal fuoco e mantecare con il burro aromatizzato alle erbe inizialmente preparato. Aggiungere infine un paio di cucchiai di Grana Padano grattugiato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here