Riso e piselli
Riso e piselli, direttamente dalla tradizione veneziana una delle ricette più povere in assoluto creata con elementi poveri ma molto sostanziosi. E’ metà minestra e metà risotto, questa ricetta però è arricchita da mille profumi diversi per esempio quello del basilico che lo rende molto più appetitoso.

Ingredienti 
  • 200 g di riso carnaroli o vialone nano
  • 2 cucchiai di Tigullio Gran Pesto alla Genovese
  • 150 g di piselli
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 500 ml de Il Mio Brodo Star Verdure
  • Q.B. di pepe
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
Preparazione 

Per la preparazione del riso e piselli possono essere utilizzati i piselli freschi ma anche quelli surgelati o quelli in scatola. I procedimenti ovviamente saranno diversi. Utilizzando i piselli in scatola basterà semplicemente versarli dentro la pentola insieme al riso ed al brodo. 

Qualora invece dovessero essere utilizzati i piselli surgelati, scongelarli utilizzando il microonde oppure dentro una pentola con il cestello. Mentre per quanto riguarda i piselli freschi si può aggiungere direttamente il baccello alla minestra.

La ricetta originale prevede l’aggiunta del baccello al brodo con il riso perchè dà quel sapore in più. In ogni modo viene cucinato il riso con i piselli rimane comunque un piatto light ma allo stesso tempo sostanzioso.

Realizzare il soffritto iniziale con un pochino di porro tritato se si vuol dare un sapore in più alla ricetta base. Quindi tagliare il ciuffo alle estremità ed affettare, soffriggere con l’olio e una volta appassito aggiungere il riso, il brodo ed i piselli.

Per chi non volesse utilizzare il porro, si può scegliere anche la minestra di riso e piselli rossa con l’aggiunta del pomodoro. Quindi aggiungere dei pomodori freschi o dei pelati o semplicemente la passata di pomodoro. Nell’ultimo caso ricordarsi di diminuire le quantità di brodo. 

La ricetta base consiglia di mettere a bollire dell’acqua con l’aggiunta del dado Star. Una volta raggiunto il bollore bisognerà trasferire all’interno della pentola il riso, per ultimi i piselli. Quando il riso sarà cotto e i piselli saranno stati aggiunti proseguire la cottura per altri 15 minuti in modo che tutto prenderà il giusto sapore ma soprattutto cuocerà per bene.

Mescolare bene tutto insieme e versare all’interno il pesto al basilico, sono consigliati due cucchiai, in realtà si può aggiungere quanto pesto si preferisce. Infine aggiungere un cucchiaio di olio ed una macinata di pepe, in base ovviamente al proprio gusto. 

Servire il piatto ben caldo senza far trascorrere troppo tempo per evitare che diventi ghiacciato e quindi immangiabile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here