Pennoni con pesto di acciughe, prezzemolo e sedano
Pennoni con pesto di acciughe, prezzemolo e sedano, un primo piatto molto particolare che prevede l’unione di sapori di per sè abbastanza decisi, dal carattere forte, le acciughe, il sedano, il prezzemolo, il gusto mediterraneo che attira l’attenzione di tutti. Chi rinuncerebbe a questo primo piatto? Nessuno, nemmeno i bambini, o addirittura nemmeno coloro che non amano il gusto particolare delle acciughe perchè i 3 ingredienti insieme cambiano le carte in tavola con tanta semplicità. La preparazione del piatto è molto rapida, ci vogliono 25 minuti per servire il primo in tavola e pochissimi ingredienti che in genere, quasi sempre si trovano dentro il frigo. Può essere un primo piatto da preparare per la propria famiglia, così come anche un primo piatto da offrire agli ospiti. Vediamo gli ingredienti. 

Ingredienti
  • 300 g pasta tipo pennoni lisci
  • 50 g cuore di sedano
  • 20 g foglie di prezzemolo
  • 20 g foglie di sedano
  • 8 filetti di acciuga sotto sale
  • un cachi Mela
  • un lime
  • uno spicchio di aglio
  • Pecorino Romano Dop
  • olio extravergine di oliva
  • sale
Per preparare i pennoni con pesto di acciughe, prezzemolo e sedano, iniziare dai cachi, può sembrare un inizio insolito, ma è proprio quello che dà il sapore top al piatto. Quindi sbucciare il cachi e tagliarlo a triangolini, metterlo a marinare nel succo del lime per circa 10 minuti.

Tagliare il cuore del sedano a piccoli pezzettini e tritare anche il prezzemolo e le foglie del sedano. Prendere le acciughe e lavarle, immergerle nell’acqua cercando di eliminare quanto più sale possibile. Qualora dovessero rimanere salate, fare attenzione in modo particolare al sale messo nell’acqua di cottura della pasta.

Quindi iniziare a cuocere la pasta dentro acqua salata (con moderazione). Sciogliere 4 filetti di acciuga dentro una padella aggiungendo un 5/6 cucchiai di olio e di aglio che và schiacciato con tutta la buccia. Unire il cuore di sedano, aggiungere dopo circa un minuto il trito del prezzemolo e le foglie di sedano.

Mescolare tutto e spegnere il fuoco, prelevare un 3 cucchiai di acqua di cottura della pasta e bagnare con questa tutto il condimento che và poi versato nella pasta. Dopo avere condito i pennoni, distribuire nei piatti e versare sopra il cachi marinato che darà la botta di sapore finale e che renderà questo piatto davvero irresistibile.

Aggiungere sopra i 4 filetti di acciuga ovviamente spezzettati più piccoli possibile ed infine aggiungere a proprio gusto e piacere il formaggio, in genere si usa il pecorino ma la scelta varia da persona a persona. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here