Pasta gorgonzola e noci
Pasta gorgonzola e noci, il piatto più rapido e semplice, espresso ma davvero molto gustoso ed appetitoso. Il gorgonzola è il formaggio erborinato per eccellenza, molto particolare, o lo si ama o lo si odia, impossibile trovare il consenso di tutti o molti, ha un sapore forte e deciso ed è proprio questo che lo rende unico, ovviamente oltre la presenza di muffe che sono già tutto un dire. Inoltre sono parecchie le ricette che prevedono l’uso di questo formaggio spalmabile, si associa facilmente a qualsiasi altro ingrediente, che sia una zucca, che siano delle noci, gli gnocchi o la pasta semplice. La pasta con gorgonzola e noci è il top, anche grazie alla presenza delle noci che oltre a dare la nota croccante irrobustiscono il sapore del piatto. 

Ingredienti
  • Gorgonzola dolce 350 g
  • Trofie 320 g
  • Panna fresca liquida 150 g
  • Gherigli di noci 100 g
  • Timo q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Sale fino q.b.
Preparazione

Per preparare la pasta gorgonzola e noci, si inizia con il fare bollire l’acqua per cuocere la pasta, una volta raggiunta l’ebollizione salare e versare la pasta. Nel frattempo si passa alla preparazione del condimento, quindi si sminuzzano le noci mediante l’uso del coltello, si mettono da parte e si passa al gorgonzola. 

Il gorgonzola deve essere affettato privandolo della scorza, e poi si taglia a cubetti, mentre dentro una casseruola si versa la panna fresca liquida e si fa scaldare per massimo 3 minuti girandola.

Poi si aggiunge il gorgonzola, il pepe nero macinato, qualche foglia di timo a gusto e si fa cuocere per altri 3 minuti massimo sempre a fuoco dolce per evitare che il tutto si bruci.

Controllare la pasta che nel frattempo dovrebbe essere cotta, quindi tuffare le trofie direttamente nel condimento e mescolare cercando di amalgamare bene il tutto. Come ultimo passaggio, unire le noci sminuzzate e mescolare ancora una volta. 

La pasta è pronta per essere servita. Attenzione: non scolare del tutto la pasta e cercare di tenere un pò di acqua di cottura per ottenere la cremina delicata che si crea dal mix di ingredienti. 

Consigli E Conservazione
È consigliabile consumare subito il piatto, però qualora si volesse conservare, è possibile farlo dentro il frigorifero per massimo un giorno e scaldare prima di servire per cercare di ottenere il gusto iniziare (che sarà comunque diverso)

Per coloro che amano i formaggi: si può utilizzare il Parmigiano come anche il Pecorino per dare una sfumatura di sapore diversa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here