Pasta anguria e limone
Pasta anguria e limone, una ricetta davvero fresca per l’estate, un abbinamento che stupisce anche chi ha il palato davvero molto raffinato. La preparazione non richiede troppo tempo, basta impegnarsi una mezz’ora per ottenere un grande risultati. La pasta è perfetta per coloro che non hanno chissà che tempo libero a disposizione, per coloro che hanno degli ospiti che arrivano all’ultimo momento, che non vogliono trascorrere chissà quanto tempo davanti ai fornelli. Potrebbe sembrare una ricetta chissà quanto raffinata, in realtà non lo è, è solamente molto delicata e dal sapore fresco e genuino, d’altronde non ci sono ingredienti particolari, l’anguria ed il limone. In estate si ha l’imbarazzo della scelta, si possono preparare così tanti piatti che ci si può soltanto sentire confusi e non poco. Questa però in genere colpisce dritto al cuore di tutti. Ecco quindi gli ingredienti utili per la preparazione e tutti i consigli che permetteranno di ottenere un risultato da fare invidia.

Ingredienti 
  • 320 grammi di garganelli al limone
  • 4 zucchine grandi
  • 2 fette anguria
  • 10 foglie di menta
  • Noce Moscata q.b
  • Sale e pepe q.b
Preparazione

Per preparare la pasta anguria e limone, prendere le zucchine, lavarle e pulirle bene. Tagliarle a metà e farle cuocere in acqua bollente salata per una decina di minuti. Una volta trascorso il tempo scolarle, prendere un bicchiere e mettere all’interno le zucchine, la noce moscata e la menta, frullare tutto insieme.

Il risultato finale dovrà essere una crema omogenea. Intanto mettere dentro l’acqua salata i garganelli aromatizzati al limone, farli cuocere circa 6-7 minuti. In una padella fare saltare l’anguria con un filo di olio ed un pizzico di sale che non sia troppo per evitare che la pasta venga troppo salata.

Fare cuocere per circa 5 minuti. Quando la pasta sarà cotta scolarla e metterla dentro una ciotola. Aggiungere crema di zucchine, un filo d’olio, amalgamare tutto insieme mettere l’anguria a cubetti passata in padella e amalgamare tutto.

Servire la pasta in tavola ed attendere l’arrivo di parecchi complimenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here