Pasta alla eoliana
Pasta alla eoliana, un primo piatto siciliano davvero buono e semplice, fatto con ingredienti made in Sicily, direttamente nel proprio terreno, per chi ha la fortuna di possederne uno. Come viene condita? Con pomodori secchi, capperi, olive e leggermente macchiata con del pomodoro fresco. Ad ogni modo la ricetta ha tante varianti, per esempio il pesce spada, le alici, viene preparata anche in bianco e così via. A seguire quella classica accompagnata da tanto basilico. Quale pasta utilizzare? Gli spaghetti, l’ideale.

Ingredienti

  • spaghetti: 200 gr
  • pomodori secchi: 10 circa
  • capperi: 2 cucchiai
  • olive nere: 1 cucchiaio
  • pomodori piccadilly: 6-8
  • basilico
  • aglio: 1 spicchio
  • peperoncino
  • olio d’oliva
  • ricotta salata
Preparazione

Per preparare la pasta alla eoliana mettere i pomodori secchi in acqua tiepida per 10 minuti circa per farli rinvenire e per togliere un pochino di sale qualora fosse in eccesso di tanto. Scolarli e tagliarli un pochino con il coltello. Denocciolare le olive e tagliuzzare anche quelle. 

Poi dentro una padella dal fondo largo versare un giro d’olio d’oliva e aggiungere uno spicchio d’aglio ed un pezzetto di peperoncino. Quando l’aglio sarà diventato biondo aggiungere i pomodori secchi, i capperi e le olive e rosolarli per un paio di minuti per fare insaporire l’olio.

Alzare la fiamma e aggiungere i pomodori freschi spellati e tagliati a pezzetti, non mettere sale ma aggiungere il basilico. Diluire con una tazzina di acqua calda e lasciare cuocere per una decina di minuti.

Cuocere gli spaghetti e quando mancheranno un paio di minuti alla fine della cottura metterli in padella con il sugo. Fare mantecare finchè non sarà tutto ben cotto ed amalgamato. Finire la cottura aggiungendo acqua di cottura della pasta.

A questo punto il primo piatto sarà pronto e la pasta potrà essere servita. Per chi volesse, qualora dovesse corrispondere ai propri gusti aggiungere una spolverata di ricotta salata che dà quel gusto in più. Questo vuol dire però rischiare non poco perchè i pomodorini sono già salati e così il piatto potrebbe diventare eccessivamente salato. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here