Linguine al nero di seppia
Linguine al nero di seppia, il primo piatto migliore al mondo, sì classico ma allo stesso tempo dal gusto sublime ovviamente per tutti coloro che amano i sapori di mare. Prezioso e saporito, il nero di seppia diventa un colorante naturale apprezzato in cucina ed anche più volte rivisitato in tutte le sue forme gourmet. Le linguine al nero di seppia sono tanto eleganti da poter essere proposte per un pranzo o per una cena molto importanti per le quali non si vuole fare brutta figura. 

Ingredienti
  • Linguine 320 g
  • Seppie da pulire, con la sacca del nero 700 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva 40 g
  • Vino bianco 80 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Prezzemolo trittao q.b.

Preparazione

Per preparare le linguine al nero di seppia, come prima cosa mettere a bollire l’acqua  per cuocere la pasta, una volta raggiungere la temperatura salare. Nel frattempo occuparsi della preparazione delle seppie, quindi praticare un leggerissimo taglio sul dorso per togliere l’osso della seppia. 

Aprirla a metà, staccare la sacca che contiene il nero di seppia e tenerla da parte ricoprendo con un tovagliolo inumidito.

Dividere la testa dal corpo, spellare e togliere gli occhi tenendo invece i tentacoli con i quali si passerà al condimento della pasta. Sciacquare le seppie e tagliarle a listarelle lasciando interi i tentacoli.

Quando l’acqua della pasta starà bollendo aggiungere le bavette e cuocere per circa 8 minuti controllando come sempre la cottura assaggiando di tanto in tanto.

Prendere una padella, scaldare l’olio di oliva, aggiungere l’aglio e fare soffriggere, quando sarà dorato toglierlo e versare le seppie, fare rosolare mescolando per 5 minuti, sfumare il vino e fare evaporare del tutto. Aggiungere il sale e versare le sacche dell’inchiostro. 

Mescolare bene e quando la pasta sarà cotta versarla dentro la padella con il sughetto facendo insaporire quindi girando bene, aromatizzare col prezzemolo fresco e mescolare per l’ultima volta. A questo punto il piatto sarà pronto per essere servito, per non perdere la bontà servire caldo. 

Consigli E Conservazione

Le linguine al nero di seppia possono essere conservate in frigorifero per massimo un giorno, evitando la congelazione. Per coloro che non hanno grande esperienza in cucina è consigliato acquistare le seppie già pulite e richiedere a parte la sacca con il nero di seppia, questo passaggio infatti potrebbe richiedere troppo tempo ed essendo molto difficile pulire la seppia, basta davvero poco per sbagliare.

Il contenuto che basta per preparare la basta è di 35 gr, ma abbondare non è vietato. Per chi ama il peperoncino, aggiungerlo a propria scelta. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here