gnocchi con stracchino e spinaci
Gnocchi con stracchino e spinaci, il primo piatto più saporito e delicato di sempre. Gli gnocchi possono essere cucinati in tantissimi modi, ragù, salsa ai 4 formaggi, pesto, ortiche, zucca e tanto altro ancora. Questa preparazione permette di servire in tavola un primo piatto davvero delizioso, una prelibatezza a 360° dalla cremosità irresistibile. Basta volersi impegnare minimamente dietro i fornelli per qualche minuto, essere pronti a mettere le mani in pasta per la preparazione degli gnocchi, qualche ingrediente a casa ed ecco fatto. E’ un primo piatto che potrebbe essere servito per qualunque tipo di occasione sia in presenza di ospiti che tutti i giorni anche se da gustare tutti i giorni. 

Ingredienti per gli gnocchi
  • Patate 1 kg
  • Farina 00 300 g
  • Uova medio 1
  • Sale fino q.b.
PER IL CONDIMENTO
  • Stracchino 200 g
  • Spinaci 400 g
  • Olio extravergine d’oliva 20 g
  • Panna fresca liquida 40 g
  • Parmigiano reggiano da grattugiare q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
Preparazione

Per realizzare gli gnocchi con stracchino e spinaci preparare gli gnocchi lessando come prima cosa le patate che dovranno cuocere per circa 30-40 minuti a partire dal bollore. 

Pelarle da calde e passarle nello schiacciapatate raccogliendo la purea sulla farina che dovrà essere versata sulla spianatoia, aggiungere l’uovo ed un pizzico di sale ed iniziare ad impastare con le mani ottenendo un impasto morbido ma compatto.

Prendere una parte di impasto e stenderlo con le punte delle dita ottenendo in questo modo dei filoncini spessi 2 centimetri, nel frattempo coprire l’impasto per evitare che si secchi. 

Tagliare i filoncini a tocchetti e fare pressione con il pollice cercando di ottenere la classica forma degli gnocchi.

Passare alla preparazione del condimento quindi dentro una padella scaldare un filo di olio di oliva e versare dentro gli spinaci lavati in precedenza, coprire con un coperchio e fare appassire per una decina di minuti a fuoco basso ricordandosi di mescolare ogni tanto.

Mettere un tegame sul fuoco con dell’acqua salata e portare a bollore, una volta raggiunta la temperatura buttare dentro gli gnocchi.

Quando gli spinaci saranno cotti trasferire su un tagliere e quando saranno tiepidi tritarli con un coltello mettendoli poi da parte. Nella stessa padella della cottura degli spinaci versare la panna fresca liquida e lo stracchino spezzettato, scaldare facendo sciogliere il formaggio in modo che si formi una cremina e aggiungere gli spinaci.

Quando gli gnocchi saranno pronti scolarli ed unirli al condimento, mescolare per fare insaporire ed ecco il primo piatto pronto da servire.

Consigli E Conservazione

Il condimento può essere conservato in frigorifero coperto bene con della pellicola, la stessa cosa vale per gli gnocchi che possono essere conservati invece da crudi dentro il congelatore. 

Per cuocerli basterà uscirli dal congelatore e versarli dentro l’acqua bollente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here