Gnocchi alla romana
Gnocchi alla romana, un primo piatto tradizionale preparato con qualunque tipo di farina, ci sono ricette di qualsiasi tipo perchè è un piatto diffuso in tutto il mondo e la cui ricetta è stata più volte rivisitata; ma attenzione, tutto può cambiare tranne il giorno della preparazione. Secondo la tradizione romana gli gnocchi non possono che essere il classico piatto del giovedì. Succulenti dischetti di semolino contornati da una dorata crosticina, fragrante grazie al burro ed al pecorino, un’esplosione di gusto e leggerezza che farà innamorare gli ospiti in men che non si dica! Facilissimi da preparare e non richiedono troppo tempo dietro i fornelli o chissà quali ingredienti, anzi spesso gli ingredienti li abbiamo già in casa, quindi perchè non provare?

Ingredienti per circa 40 pezzi
  • Semolino 250 g
  • Latte intero 1 l
  • Burro 100 g
  • Tuorli 2
  • Parmigiano reggiano da grattugiare 100 g
  • Pecorino 40 g
  • Sale fino 7 g
  • Noce moscata q.b.
Preparazione

Per preparare gli gnocchi alla romana, versare il latte dentro un tegame ovviamente sul fuoco mantenuto a fiamma bassa, aggiungere il burro ed il sale e un pizzico di noce moscata. Quando inizierà a bollire versare il semolino a pioggia mescolando con forza e rapidità altrimenti si attacca o si formano comunque i grumi. 

Proseguire la cottura a fuoco basso per qualche minuto finchè il composto non si sarà addensato, poi toglierlo dal fuoco ed incorporare due tuorli mescolando con il mestolo di legno. Unire il parmigiano e mescolare ancora una volta, poi versare metà impasto sulla carta forno e dare una forma cilindrica. 

Ottenuto il cilindro avvolgerlo nella carta forno e ripetere l’operazione anche per il resto dell’impasto ottenendo in questo modo due rotoli che andranno sistemati in frigorifero per una ventina di minuti.

Quando l’impasto sarà freddo, con un coltello realizzare dei dischi (consiglio: bagnare la lama per facilitare il taglio), una volta ottenuti i 40 pezzi disporli su una teglia imburrata e cospargere gli gnocchi con il burro fuso. Spolverizzare con il pecorino e cuocere in forno statico a 200° per 20-25 minuti, altrimenti in forno ventilato a 180° per 15 minuti.

Trascorsi quei minuti, azionare la funzione grill e lasciarli gratinare per 4-5 minuti, quindi servire caldi caldi.

Consigli E Conservazione
Conservate gli gnocchi alla romana in frigorifero dentro un contenitore chiuso ermeticamente per un massimo di 2 giorni, in alternativa congelare gli gnocchi già conditi con formaggio e burro. 

Per un sapore ancora più buono, aggiungere la salvia che dà quel tocco magico in più, ovviamente poi tutto dipende dai vostri gusti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here