pizza ripiena di verdure
Pizza ripiena di verdure, piatto vegetariano buonissimo, appetitoso, semplicissimo da realizzare. Perfetta per quando si hanno ospiti a cena o per quando non si sa cosa preparare per un pranzo o una cena semplicissimi, in famiglia. E’ versatile, si può anche preparare in anticipo perchè è buonissima sia calda che fredda. Addirittura spesso mangiata il giorno dopo è super. 

Ingredienti per impasto

• 500 g di farina
• 20 g di lievito di birra
• 2 dl di acqua tiepida
• 1 cucchiaino di sale

Ingredienti per il condimento 

• 1 cipolla
• 1/2 peperone rosso
• 1/2 peperone verde
• 1/2 peperone giallo
• 2 zucchine
• 3 melanzane cotte a funghetto
• 60 g di mollica di pane raffermo
• 1 uovo
• 2 cucchiai di pecorino o parmigiano grattugiato
• 1 spicchio d’aglio
• olio extravergine di oliva
 brodo vegetale
• sale
 pepe nero

Preparazione

La pizza ripiena di verdure si deve fare lievitare parecchio perchè soltanto così sarà davvero buona al mille per mille. Come prima cosa quindi preparare l’impasto partendo dalla ricetta base. 

Coprire e lasciare lievitare per circa 45 minuti, scaldare 2 o 3 cucchiai di olio dentro una casseruola, fare dorare la cipolla a fette sottilissime e lo spicchio d’aglio ovviamente precedentemente sbucciato. 

Aggiungere il sale e due mestoli di brodo, fare cuocere con il coperchio per almeno 10 minuti. Una volta cotte le cipolle aggiungere i peperoni tagliati a falde e farli insaporire per 5 minuti. Aggiungere quindi le zucchine a cubetti, le melanzane già pronte e proseguire la cottura per altri 5 minuti.

Togliere dal fuoco, fare raffreddare o comunque intiepidire e amalgamare il formaggio grattugiato, la mollica di pane e il pepe alle verdure. Quindi stendete metà della pasta e foderare una teglia rotonda, da 26cm, con carta da forno o spennellata d’olio.

Distribuire sopra le verdure e poi ricoprire tutto con la restante pasta, mettere in forno già caldo a 190° per circa 1 ora o fino a quando avrà assunto un colore dorato.

Una volta cotta, sfornarla e servirla sia calda, che tiepida o addirittura fredda. Può essere conservata per un massimo di due giorni dentro il frigorifero, non perderà la sua bontà. 


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here