pizza bianca
La pizza bianca di tradizione romana è una delle pizze più buone nonostante l’estrema semplicità, servono pochissimi ingredienti e si prepara in pochi minuti ma è il piatto più buono in assoluto. La ricetta è così semplice da preparare che è adatta anche a coloro che non amano stare in cucina o non riescono a cucinare. La preparazione non è lunghissima a parte la lievitazione quindi è uno dei piatti che si possono preparare in attesa di ospiti. Si può servire come piatto unico, con qualche condimento interno (vedremo più avanti), o come contorno servita bianca. 

Ingredienti (8 persone)

  • Farina 00 (media forza) 600 g
  • Acqua 450 g
  • Lievito di birra 8 g
  • Olio extravergine di oliva 45 g
  • Zucchero 5 g
  • Sale 5 g
  • Sale grosso q.b
Preparazione

Per preparare la pizza bianca, iniziare la sera prima, quindi sciogliere il lievito, lo zucchero oppure il malto d’orzo in una ciotola capiente con tutta l’acqua. Unire quindi la farina e iniziare a lavorare l’impasto con un cucchiaio di legno mescolando bene eliminando tutti i grumi. 

Quando l’impasto sarà compatto, lavorare con le mani e quando sarà appiccicoso coprirlo con un canovaccio e lasciarlo dentro la ciotola per circa 15 minuti. Trasferirlo poi su una spianatoia e quando sarà meno appiccicoso farlo riposare ancora una volta per altri 15 minuti. Adesso aggiungere il sale, dovrebbe essere anche meno appiccicoso, quindi fare riposare altri 15 minuti.

Unire l’olio poco per volta e lavorare finchè l’impasto non sarà morbido e lucido. Prima di cuocere la pizza, almeno un 3 ore prima, rovesciare l’impasto sul piano di lavoro infarinato e dividerlo in parti uguali. ripiegare come con la pasta sfoglia e piegare i bordi. Lasciare riposare per un paio di ore a temperatura ambiente. 

Quando sarà trascorso il tempo necessario, prendere l’impasto e stenderlo trasferendolo poi sula teglia. Ungere la superficie della pizza con l’olio e con il sale grosso. Evitare di stendere l’impasto troppo largo perchè poi durante la cottura potrebbe allargarsi ancora di più. Quindi fare scaldare il forno alla massima temperatura per 40 minuti, poi infornare e fare cuocere per circa 10 -15 minuti, ovviamente il tempo varia in base al forno. 

Qualora dovesse essere un piatto unico, tagliare la pizza bianca e farcire con della mortadella oppure con qualunque altro salume o addirittura con della cicoria precedentemente passata in padella con dell’olio, del peperoncino e dell’aglio. Le idee possono essere tantissime, basta essere un pizzico fantasiosi e fortunati ad avere degli ospiti con gusti particolari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here