zeppole di san giuseppe
Le Zeppole di San Giuseppe sono in genere conosciute nella versione fritta, questa versione fa un pò paura perchè in genere si sceglie il fritto, eppure chi le ha provate oggi preferisce quella cotte al forno perchè il risultato sarà comunque molto più leggero e delicato mantenendo comunque il gusto di sempre. Le zeppole con farcitura alla crema pasticcera, con l’amarena e lo zucchero a velo sono il massimo che si possa portare in tavola per chiudere in bellezza un pranzo o una cena, un dessert goloso che in qualunque versione riesce sempre ad esprimere il meglio di sè. 

Ingredienti per circa 4 zeppole
  • Uova (circa 4) 210 g
  • Farina 00 150 g
  • Burro 45 g
  • Acqua 250 ml
  • Sale fino 1 pizzico
PER LA CREMA PASTICCERA
  • Latte intero 200 g
  • Zucchero 70 g
  • Amido di mais (maizena) 20 g
  • Panna fresca liquida 50 g
  • Tuorli 2
  • Baccello di vaniglia ½
PER GUARNIRE
  • Amarene sciroppate 4
  • Zucchero a velo q.b.
Preparazione

Per preparare le zeppole di San Giuseppe al forno iniziare realizzando la pasta choux, quindi mettere dentro un tegame dell’acqua ed il burro a cubetti lasciandolo fondere a fiamma moderata, quando avrà raggiunto il bollore aggiungere la farina a pioggia. 

Mescolare rapidamente e quando sarà diventato denso continuare a cuocere mescolando fino a quando l’impasto non si sarà staccato dalle pareti della pentola e non si sarà formata la patina bianca sul fondo.

Trasferire il tutto dentro una ciotola e fare intiepidire, dentro un’altra ciotola sbattere le uova e versarne un pochino nell’impasto tiepido, mescolare e incorporare bene. Aggiungere un pizzico di sale e le uova poco per volta.

Il composto alla fine dovrà essere denso, va bene anche se ci dovessero essere grumi, mettere dentro un sac-à-poche con bocchetta stellata da 1,2 cm e iniziare a fare scaldare il forno in modalità ventilata a 200°.

Iniziare a creare le zeppole, fare due giri uno sopra all’altro creando un cerchio, mettere dentro una teglia con carta forno e cuocere in forno ventilato a 205° per circa 25 minuti sul ripiano più basso.

Dopo 25 minuti fare cuocere con lo sportello aperto per altri 5 minuti e poi sfornare. Lasciare raffreddare completamente e preparare la crema pasticcera.

Dentro un pentolino unire il latte, la panna, i semi della mezza bacca di vaniglia ed il baccello svuotato, il composto deve quasi raggiungere il bollore. Dentro un’altra ciotola unire tuorli e zucchero, sbattere con una frusta ed unire l’amido di mais, sbattere nuovamente fino ad ottenere un composto uniforme. 

Quando latte e panna inizieranno a bollire, eliminare il baccello di vaniglia e versare il latte sul composto di uova lentamente e girando, poi trasferire dentro il tegame e cuocere a fiamma bassa mescolando finchè la crema non si sarà totalmente addensata. 

Trasferirla dentro una ciotola coperta con la pellicola e fare raffreddare completamente, quando sarà fredda metterla dentro un sac-à-poche con bocchetta liscia, nel frattempo le zeppolle si saranno raffreddate quindi potranno essere farcite sempre utilizzando il sac-à-poche.

Bucare la zeppola e mettere all’interno la crema, farcire tutte e 4 le zeppole e mettere su di essere l’amarena, poi spolverizzare con lo zucchero a velo ed eccole pronte per essere servite.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here