torta dei 7 vasetti
La torta dei 7 vasetti è un dolce leggera e classica perfetta come dolce domenicale, si prepara facilmente in pochissimi minuti anche perchè non necessita di bilancia, non è importante pesare alcun ingrediente anche perchè è composta più che altro da yogurt ed il vasetto può essere tranquillamente utilizzato come misurino. E’ dolce presentabile sia per la colazione, che per la merenda, per accompagnare un thè, una cioccolata calda o semplicemente dopo pasto, sia che si tratti di cena, sia che si tratti di pranzo.  

Ingredienti
  • 3 uova
  • 1 vasetto di yogurt da 125 ml
  • 2 vasetti di farina 00
  • 1 vasetto di fecola di patate o maizena
  • 2 vasetti di zucchero
  • 1 vasetto di olio di semi di mais o girasole
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 scorza di limone
  • 1 cucchiaino di burro
  • sale qb
Preparazione

Per preparare la torta dei 7 vasetti, iniziare stranamente dalla fine ovvero scaldare il forno a 180 °C, imburrare con burro e farina uno stampo dal diametro di 24 cm, ovviamente lo stampo deve essere quello per le ciambelle. 

Poi prendere una ciotola abbastanza capiente e montare con le fruste elettriche le uova e lo zucchero, aggiungere un pizzico di sale e la scorza di limone che dà quel sapore, quell’odore in più che rende la torta qualcosa di meravigliosamente profumato.

Unire al composto lo yogurt e l’olio, poi la farina, il lievito e la fecola di patate o comunque la maizena qualora questa non dovesse esserci. L’impasto è pronto per essere versato nello stampo, quindi versare ed infornare. 

Per quanto riguarda la cottura, basta impostare il forno a 175° per circa 40 minuti, ovviamente bisognerà controllare di tanto in tanto perchè non tutti i forni hanno la stessa capacità di cottura. 

E consigliabile controllare dopo i primi 20 minuti a che punto di cottura si è arrivati per evitare che cuocia troppo, che si bruci o che si secchi eccessivamente anche se con lo yogurt dovrebbe essere difficile. 

Una volta cotta i può passare all’estrazione dal forno, è importante però che si lasci intiepidire un pochino quindi non estrarla dallo stampo se non da fredda. Quando sarà fredda tirarla via sistemandola magari in un piatto da portata e cospargere di zucchero se si vuole. 

La torta dei 7 vasetti può anche essere decorata sopra, tutto varia in base alla propria fantasia e all’occasione per la quale è stata preparata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here