torta all’arancia
Torta all’arancia, uno dei dolci più facili e veloci da preparare per qualsiasi occasione sia che si tratti di una colazione, di una merda o del dolce della sera da offrire ai propri ospiti. Una gustosa e aromatica perfetta sia per i più grandi che per i più piccoli che sprigiona tutto il suo aroma ad ogni morso. L’odore dell’arancia andrà ad avvolgere ogni stanza della casa rendendo chiunque impaziente e desideroso di assaggiarne almeno una fetta. Una volta provata, nessuno riuscirà a farne a meno e chiunque sarà pronto a ricredersi su qualunque altro dolce o merendina confezionata perchè questa delizia prende il posto di tutti i dolci più buoni al mondo.

Ingredienti (stampo da 24 cm)

  • Burro a temperatura ambiente 80 g
  • Farina 00 270 g
  • Uova (3 intere a temperatura ambiente ) 165 g
  • Zucchero semolato 125 g
  • Succo d’arancia 180 g
  • Scorza d’arancia 2
  • Lievito in polvere per dolci 10 g
PER SPOLVERIZZARE
  • Zucchero a velo q.b
Preparazione

Per preparare la torta all’arancia iniziare grattugiando la scorza di 2 arance, dividere a metà e spremere il succo facendo attenzione a filtrarlo con un colino per eliminare qualunque residuo filamentoso, servirà avere 180 gr di succo da parte da aggiungere all’impasto.

Ora preparare l’impasto quindi setacciare dentro una ciotola abbastanza grande la farina 00 e il lievito chimico per dolci in polvere, versare lo zucchero nella ciotola di una planetaria a cui bisognerà unire il burro a temperatura ambiente tagliato a cubetti, girare fino ad ottenere un composto gonfio e cremoso.

Aggiungere quindi le uova, la scorza delle arance grattugiata e le polveri setacciate, facendo attenzione ad aggiungerne poco per volta. Quando l’impasto avrà assorbito tutta la farina versare il succo di arancia e spegnere la planetaria. Versare il composto dentro la tortiera precedentemente imburrata e foderata con della carta forno. 

Cuocere la torta all’arancia in forno statico preriscaldato a 170° per 35 minuti, quando sarà cotta (controllare con uno stuzzicadenti evitando di tirarla fuori da cruda o farla bruciare tenendola dentro troppo tempo), farla intiepidire e sfornarla su un piatto di portata .
Prima di servire spolverizzarne la superficie con dello zucchero a velo a piacere ed eccola pronta per essere degustata.

Consigli e Conservazione

Per conservare la torta all’arancia si consiglia di utilizzare una campana di vetro e tenerla al massimo per 2-3 giorni evitando assolutamente di congelare. Per renderla ancora più appetitosa aggiungere all’impasto delle gocce di cioccolato fondente oppure mettere sopra la glassa all’arancia, facile da preparare e che sicuramente permetterà di fare un’ottima figura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here