Scones
Gli scones sono un dolce che probabilmente arriva dalla Scozia, la preparazione è simile a quella delle nostre brioche ma è molto meno dolce. Sulle tavole li possiamo trovare accompagnati dalle creme, dal miele o dalle confetture, per i più piccoli può andare benissimo anche la nutella. Sono nati negli anni novanta e poi si sono diffusi a mano a mano in tutto il mondo, in Scozia hanno la classica forma rotonda, possono essere però  anche triangolari o esagonali arricchiti con scaglie di cioccolato di mirtilli, con l’uvetta e molto altro. Possono essere dolci e salati, tutto dipende dalla propria preferenza e dal proprio gusto. Ognuno ha una versione personale. La preparazione non è difficile, richiede soltanto 20 minuti e un’ora di riposo per la lievitazione. La cottura è di solamente 20 minuti.

Ingredienti 

  • farina 00 450 g
  • burro 120 g freddo da frigorifero
  • zucchero di canna  30 g
  • uova medie 2 (100 g) fredde da frigorifero
  • lievito in polvere per torte salate 16 g **
  • latte intero 140 g freddo da frigorifero ***
  • sale un grosso pizzico
Preparazione

Per preparare gli scones bisogna prendere la farina ed il lievito e setacciarli insieme, prendere poi il burro freddo dal frigorifero, il sale e iniziare a girare tutto insieme. A questo punto aggiungere lo zucchero, le uova fredde, il latte a filo e quando il composto sarà abbastanza omogeneo continuare a girare fin quando non sarà diventato tutto un unico pezzo che si può lavorare tranquillamente. 

Quindi trasferirlo sul piano da lavoro, impastarlo bene e dargli la forma di un rettangolo schiacciato. Avvolgere alla pellicola trasparente e metterlo in frigo per circa mezz’ora. alla mezz’ora aggiungerne un’altra qualora non dovesse essere ben lievito.

Quando sarà trascorso il tempo necessario trasferire su una spianatoia infarinata, prendere un mattarello e ricavare dei dischetti irregolari. Cuocere in forno statico per 20 minuti a 175 °.

Quando saranno pronti per essere tirati via dal forno dovranno essere diventati leggermente dorati quindi a quel punto potranno essere sfornati. Prima di servire arricchire con la marmellata, la nutella, qualsiasi condimento si preferisce.

Lo zucchero di canna inoltre, può essere sostituito con quello normale in questo modo sarà sicuramente più dolce.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here