pesche dolci
Le pesche dolci sono un tipico dolce di Carnevale che però va bene anche in qualunque altra occasione, per esempio per un pranzo o una cena sia di settimana, che domenicale. Gli ospiti apprezzeranno senza ombra di dubbio dato che si tratta di un dolce semplice, delicato ma davvero molto buono e particolare. Può essere assimilato per esempio anche alle castagnole, ma non soltanto. Queste sono tra i dolci colorati e golosi conosciuti in particolar modo come peschine. Ecco gli ingredienti utili alla preparazione e come preparare.

Ingredienti pesche dolci
PER LE CASTAGNOLE
  • 200 gr di farina
  • 75 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 30 gr d burro
  • 1/2 bustina di lievito
  • scorza di limone gratuggiata
PER LA BAGNA
  • 1 tazzina di alchermes
  • 1 tazzina di acqua
PER LA DECORAZIONE
  • zucchero semolato o zucchero a velo
Preparazione
Per preparare le pesche dolci disporre come prima cosa la farina a fontana su di un piano di lavoro ed unire al centro tutti gli ingredienti, cominciare ad impastare poco per volta. Una volta ottenuto un bell’impasto, lavorare tutto e iniziare a prendere dei pezzi di pasta. fare delle palline e disporle su una teglia con la carta forno.

Fare attenzione a disporre a distanza per evirare che poi con la lievitazione, aumentando di volume, si attacchino tra loro.

Cuore quindi le castagnole in forno preriscaldato a 200° per circa 10 minuti, ovviamente tenere sott’occhio perchè la durata della cottura può variare in base al forno. Sarà quindi utile fare tanta attenzione per evitare che le castagnole si brucino, e non è difficile o impossibile che accada.

Quando saranno diventate dorate, prenderle e passarle nell’alchermes diluito con acqua e subito dopo nello zucchero semolato. A mano a mano disporre le castagnole su un vassoio, finchè non saranno pronte tutte per essere servite. 

Ovviamente qualora il sapore dell’alchermes dovesse essere troppo forte, diluirlo con più acqua. Le pesche dolci comunque sono buone anche senza essere bagnate nell’alchermes ma semplicemente cosparse di zucchero a velo. Sono anche più semplici e adatte a tutti soprattutto se devono essere servite in presenza di bambini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here